Incontro a tema in modalità on line sulla piattaforma google meet giovedì 15 luglio ore 9.30 al fine di spiegarne i dettagli e fornire le risposte adeguate a imprenditori e lavoratori

E’ stato siglato il nuovo contratto provinciale di lavoro per gli operai agricoli e florovivaisti e per i guardiani agricoli della provincia di Siena. A sottoscriverlo nei giorni scorsi le organizzazioni di categoria Unione Provinciale Agricoltori di Siena, Coldiretti Siena e Cia Agricoltori Italiani Siena insieme alle organizzazioni sindacali.

“Nuovi inserimenti nella classificazione degli operai, incremento della flessibilità sull’orario di lavoro e semplificazione per le normative di sicurezza in ossequio comunque alla vigente normativa in materia, sono queste alcune delle novità – ha sottolineato Gianluca Cavicchioli, direttore dell’Unione Provinciale Agricoltori di Siena -. Sui lavori pesanti e disagiati è contemplata una norma che possa consentire una rivisitazione in corso di vigenza del cpl”.

“Il documento prevede poi il recepimento delle norme sull’orario o straordinario nel rispetto di quanto stabilito dal contratto nazionale e l’istituzione della figura del Rlst. Quello firmato nei giorni scorsi è un contratto che garantisce l’alta qualità delle prestazioni lavorative in un settore e in un momento particolare come quello che stiamo vivendo. Anche per questo mi preme sottolineare – ha concluso Cavicchioli – la responsabilità di tutte le parti in causa nella fase di contrattazione”.

Il nuovo contratto provinciale di lavoro per gli operai agricoli sarà al centro di un incontro organizzato da Upa Siena e che si svolgerà in modalità on line sulla piattaforma google meet (Giovedì 15 luglio ore 9.30) al fine di spiegarne i dettagli e fornire le risposte adeguate a imprenditori e lavoratori

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui