allerta meteo arancione giallo

A partire da questa notte pioverà anche nel Senese: rischi idraulici, ma quelli di domani sono “gialli”

E’ in arrivo sulla Toscana una nuova perturbazione atlantica. Sono attesi piogge e rovesci su tutta la regione, per questo la Sala operativa unificata della Protezione civile regionale ha emesso una nuova allerta per rischio idraulico, idrogeologico, vento, temporali e mareggiate. 
L’allerta è di codice ‘arancio’ per rischio idraulico del reticolo minore ed idrogeologico nelle aree nord-occidentali della Toscana, in particolare il Valdarno inferiore, la costa settentrionale, le Valli del Bisenzio, dell’Ombrone, del Serchio, la Garfagnana e la Lunigiana. Il codice arancio sarà in vigore dalle ore 16 di oggi, giovedì 9, alle ore 14 di domani. Codice ‘giallo’ per tutto il resto della regione per tutta le giornate di giovedì e venerdì.  

Dal tardo pomeriggio di oggi, giovedì 9 novembre, si prevedono precipitazioni sparse, anche temporalesche, a partire dalla costa e delle aree nordoccidentali. In serata la perturbazione si estenderà al resto della regione. Nella notte le precipitazioni si attenueranno a nord-oveat e sul litorale centro-settentrionale, ma si prevedono temporali sulle province di Firenze, Arezzo, Pisa, Grosseto e Siena. Nella mattinata di venerdì 10 novembre i fenomeni andranno ad attenuarsi, ma in serata sono attesi nuovi rovesci e temporali, soprattutto nelle zone interne. Si prevedono precipitazioni intesi, con cumulati medi significativi e localmente anche elevati sulle aree più interne (Mugello, Casentino, Pratomagno e i rilievi).

Per quanto riguarda i venti, dalla tarda mattinata di domani saranno in rotazione e rinforzo da ovest, sud-ovest con raffiche fino a 70-90 km/h sulla costa centro-settentrionale, sui crinali appenninici e nelle aree sottovento ad essi. Altrove raffiche fino a 40-50 km/h. Venerdì mare agitato sulla costa centro-settentrionale e nell’Arcipelago, in particolare a nord di Capraia e lungo il litorale livornese. Altrove mare da mosso a molto mosso.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione Allerta meteo del sito della Regione Toscana, accessibile all’indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui