Lisa Angiolini

Nella prima giornata del Campionato italiano assoluto in vasca corta Lisa Angiolini migliora ancora il suo personale nei 100 rana, ma è quarta

A pochi giorni di distanza dalla vittoria nei 100 metri rana al Trofeo Sapio a Genova, Lisa Angiolini è tornata di nuovo in vasca per il Campionato italiano assoluto “Frecciarossa”. Nella piscina da 25 metri di Riccione, l’appuntamento più importante della prima giornata per la nuotatrice di Poggibonsi era senza dubbio al mattino proprio per i 100 rana. Lisa, dopo una partenza non perfetta, ha cercato di recuperare sulle avversarie chiudendo con il suo personale (1’05”22, migliorandosi di un centesimo rispetto a quanto già nuotato a Genova) al quarto posto.

Davanti all’atleta della Virtus Buonconvento sono arrivate Benedetta Pilato, vincitrice con il tempo di 1’04”66 e già qualificata ai Mondiali di Melbourne (13-18 dicembre), Arianna Castiglioni (seconda con 1’05”02) e Martina Carraro (bronzo con 1’05”20).

Il nuovo personale della ranista allenata da Gianluca Valeri non è stato sufficiente per salire sul podio italiano dei 100 rana in vasca corta, né per qualificarsi ai Mondiali australiani: la Federazione italiana nuoto, infatti, per salire sull’aereo per Melbourne, ha imposto come limite cronometrico 1’04”69. Per cui, tra le nuotatrici della fortissima squadra italiana di rana, ha ottenuto il pass soltanto Pilato, campionessa mondiale in carica dei 100 rana in vasca lunga nella scorsa estate a Budapest.

Nel pomeriggio Lisa ha partecipato anche ad altre due gare: i 50 stile libero e i 200 misti. Nelle due vasche a stile, dopo aver conquistato il bronzo nei 200 stile nel Trofeo Sapio, ha fermato il crono sul tempo di 25”50, (migliorando anche in questa distanza il proprio personale che era 25”97, nuotato lo scorso 5 gennaio a Cortona nel IX trofeo dell’Epifania), mentre nei 200 misti ha chiuso in 2’12″97 in una gara in cui in tre hanno nuotato sotto il limite per il pass per Melbourne: Costanza Cocconcelli (2’07″12), Sara Franceschi (2’07″38) e Ilaria Cusinato (2’08″00).

Il sogno di qualificarsi per il Mondiale di Melbourne prosegue domani: nella seconda giornata di gare del Campionato italiano assoluto a Riccione, Lisa sarà impegnata, al mattino, nei 50 rana, e al pomeriggio (alle 17) nei 200 rana. E “Se puoi sognarlo, puoi farlo…”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui