Presente anche il Cardiale Lojudice, colpito dal successo dell’iniziativa

Presso la Parrocchia di San Miniato alle Scotte in Via Aldo Moro, i volontari di Noi Siena e quelli della Caritas hanno consegnato oltre 60 giocattoli, dono della generosità dei cittadini ad altrettanti bambini e altrettante bambine bisognosi. I destinatari dei doni, che non erano presenti per ovvie ragioni di riservatezza, hanno beneficiato dell’iniziativa “Regala il Natale a un bambino”, promossa dall’Associazione Noi Siena.

All’incontro, che ha avuto luogo nel più scrupoloso rispetto della normativa anti-covid, è intervenuto anche l’Arcivescovo di Siena Colle Val d’Elsa e Montalcino, Cardinale Paolo Lojudice, da sempre sensibile al magistero di Papa Francesco a favore degli ultimi e dei “dimenticati”. Erano anche presenti David Chiti, Presidente dell’Associazione Noi Siena, Emanuele Paolini Vice Presidente, Patricia Valdez, Elena Maria Borri ,Ennio Ruggeri, Anna Pellone, Roberta Chellini, Giada Ferri e Jacopo Bellaccini promotori dell’iniziativa per l’associazione Noi Siena e i volontari della Parrocchia di San Miniato per Caritas.

Sua Eminenza il Cardinale Lojudice è rimasto visibilmente colpito dal successo dell’iniziativa, che ha tenuto conto dei desideri e delle richieste dei piccoli destinatari dei doni: ogni  bambino infatti ha potuto esprimere la propria preferenza e sulla base di ciò è stata compilata una vera e propria “lista per Babbo Natale” a disposizione dei clienti dei giocattolai aderenti. I giocattoli offerti dalla generosità dei senesi sono stati poi ritirati dai volontari e debitamente impacchettati. A ogni pacchetto è stato apposto il nome del bambino o della bambina a cui è destinato, e che la notte di Natale lo accoglierà certamente con un sorriso in grado di ripagare il generoso anonimo benefattore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui