Nel bellissimo scenario del Portico dei Comuni d’Italia

Questo pomeriggio nella Nobile Contrada dell’Oca, si è svolto il tradizionale Ricevimento delle Autorità. Presenti tutte le Autorità cittadine con il Sindaco Nicoletta Fabio (che ha consegnato i talleri al Governatore Francesco Cillerai) e le dirigenze delle altre Contrade. Presente anche Carlo Sanna detto Brigante, apparso in ripresa dopo l’infortunio durante la Carriera dell’Assunta. Domani ci sarà la Cena della Vittoria.

“E’ una grande soddisfazione per me essere qui questa sera. Erano 8 anni che aspettavo questo momento ed è arrivato al termine del mio lungo mandato. Questa vittoria è un pò il giusto coronamento del mio percorso. Sono 8 anni che ho condiviso con tante dirigenze e che hanno condiviso questo mio percorso. La nostra Contrada ha avuto un’assenza di 4 anni dal tufo: sono stati 4 anni duri. Abbiamo avuto questi 2 Palii di squalifica su cui questa sera non voglio tornare. Spero che questa Giustizia Paliesca rimanga nel tempo e che possa essere da giurisprudenza, in modo che il metro di giudizio rimanga costante nel tempo”- ha sottolineato il Governatore Francesco Cillerai-.

“Il Palio non lo vince il Capitano o i suoi collaboratori ma lo vince la Contrada. Vi voglio trasmettere le mie emozioni ed infatti devo dire che sono molto emozionato questa sera. E’ stata una vittoria dolorosa ma, se i sacrifici devono essere questi, sono pronto a ripeterlo anche il prossimo anno. E’ una gioia indescrivibile: ancora oggi accendo il computer e riguardo la corsa perché forse ancora non mi sono ben reso di quello che è successo. Auguro a tutti i Capitani presenti di provare la stessa gioia che ho provato anche io- ha affermato il Capitano Stefano Bernardini-.

Sono appassionato del Palio di Siena, della sua Storia e di tutte le corse dei cavalli a pelo italiane. Mi interessano le nuove tecnologie e sono appassionato di musica, storia e geopolitica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui