Sembrava tutto fatto, si attendevano gli arredi. Una settimana fa l’Istituto di vendite giudiziarie ha pignorato il locale

Siena perde un’altra importante opportunità: l’arrivo della libreria Giunti in Piazza Tolomei. Almeno per il momento, ma la questione si è molto complicata.

Da ieri sono apparse sugli ingressi del locale ex cinema Moderno in Piazza Tolomei cartelli gialli: “Tribunale di Siena, istituto di vendite giudiziarie, immobili in custodia giudiziaria“. E naturalmente i locali sono stati chiusi con lucchetti e oscurati.

Per libreria Giunti, che a Siena aveva ormai preso contatti con tutti gli agenti ed i fornitori, è stato un brutto colpo. I locali sono di proprietà di un imprenditore edile non senese ma che a Siena ha operato tantissimo e da molti anni. Cosa sia accaduto per questo pignoramento inaspettato è presto per saperlo. La richiesta è arrivata al tribunale da un creditore.

Si cerca comunque una soluzione anche temporanea, casomai dando in uso in modo da non far perdere valore alla struttura, ma al momento l’ex cinema Moderno resta vuoto.

Susanna Guarino
Lascio agli altri la convinzione di essere i migliori, per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui