Denunciare atti di bullismo, spaccio e violenza domestica con YouPol

YouPol nasce dalla ferma convinzione che ogni cittadino è parte responsabile della vita democratica del paese e che tutti, giovani e meno giovani, sono chiamati a concorrere al miglioramento della vivibilità del territorio e della qualità della vita.

Così, per stimolare le segnalazioni, anche in forma anonima, relative alla commissione di reati in genere, con particolare riguardo agli episodi di bullismo e di consumo e spaccio di sostanze stupefacenti è nata la nuova app della Polizia di Stato; in seguito ai provvedimenti Covid-19, è stata resa possibile anche per i reati di violenza domestica.

La Polizia di Stato, da sempre impegnata a garantire la serenità dei giovani nel delicato periodo dell’adolescenza, con YouPol vuole coinvolgere i ragazzi responsabilizzandoli proprio sui temi del consumo di droghe e su ogni forma di bullismo, che devono essere rifiutati.

Ma ci si può sentire minacciati anche a casa: YouPol può, ora, aiutare anche le vittime e i testimoni di atti di violenza domestica esortandoli a chiedere aiuto alla Polizia di Stato.

La nuova app della Polizia di Stato è disponibile su Apple Store e Playstore.

Scrivere sempre, scrivere nonostante, scrivere e basta. ᴄ̴ᴏ̴ɢ̴ɪ̴ᴛ̴ᴏ̴ sᴄʀɪʙᴏ ᴇʀɢᴏ sᴜᴍ

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui