A rappresentare il partito a livello locale sarà Riccardo Clemente

Dopo Siena e Montepulciano, nasce anche a Poggibonsi,  la sezione comunale di Azione, il nuovo partito fondato nel 2019 da Carlo Calenda che si ispira ai principi del liberalismo sociale e del popolarismo di Sturzo.

Un partito moderato che vuole promuovere la “tutela dei valori fondamentali della democrazia liberale, dello stato di diritto, della libertà personale ed economica, della solidarietà sociale, dello sviluppo sostenibile e dell’integrazione europea”così come scritto nel suo statuto di fondazione.

A rappresentare il partito a livello locale, Riccardo Clemente, professionista con una esperienza politica di natura civica in città e membro del tavolo tematico regionale sull’Agricoltura.

“Penso che a Poggibonsi” – afferma Clemente- “ci siano tanti elettori delusi dalla politica del PD locale e nazionale ormai subalterno ai grillini, un PD senza più una spinta riformista ed liberale, così come vi sono tanti elettori moderati di centrodestra che si trovano a disagio nel dover scegliere tra una agonizzante Forza Italia e la Lega di Salvini. Tanti elettori delusi oggi si sono rifugiati nell’astensionismo o si sentono condannati a votare “il meno peggio”.

Azione rappresenta invece  la speranza di poter avere una politica con la P maiuscola, basata sulla meritocrazia, sulle competenze, una politica che risolva i problemi concreti delle persone e delle attività economiche.

Il partito si sta strutturando in tutta la Toscana, aprendo sezioni comunali, coordinamenti provinciali e regionali oltre a tanti tavoli tematici su cui professionisti competenti stanno lavorando per fare proposte concrete: sviluppo economico, lavoro, agricoltura, sanità, infrastrutture, economia circolare, istruzione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui