Anche quest’anno grande partecipazione per la premiazione organizzata dalla Pro Loco

Hanno preso parte in molti a Colle alle votazioni per premiare la vetrina di Natale più bella della città del cristallo.

Ed è così che sabato 16 è avvenuta in Piazza Arnolfo la consegna dei premi, per un concorso che ha visto partecipare oltre 40 attività colligiane. Un’iniziativa realizzata per il terzo anno dalla Pro Loco per dare valore al commercio locale ed invitare i cittadini
ad acquistare nelle attività locali della propria città.

Ed è così che per il secondo anno consecutivo si è aggiudicata la vetta del concorso Nariela Style, con i propri abiti da sposa e confezioni su misura; seguono al secondo posto Decorart ed al terzo Estetica Valentina. I commercianti premiati si sono detti entusiasti per l’iniziativa realizzata dalla Pro Loco, con i premi che sono stati realizzati interamente da artigiani colligiani.

“L’evento risale a tre anni fa – spiega Mario Provvedi, presidente Pro Loco – grazie a un’idea del consigliere Emiliano Massai, nata con l’intento di valorizzare i nostri imprenditori. È riuscito bene e con il passare del temposi è avuto un incremento sia dal punto di vista del gradimento che di partecipazione. Un grazie da parte della Pro Loco a tutti i partecipanti, ai cittadini che li hanno votati e all’Amministrazione Comunale”. 

“Torna questa bella iniziativa della Pro loco nata con il covid per promuovere le attività colligiane nel periodo natalizio ed incentivare gli acquisti nel locale – ha commentato il vice sindaco Stefano Nardi – Quest’anno come amministrazione anche noi contribuiamo ai premi: per incentivare il commercio abbiamo deciso di donare dei buoni parcheggio alle attività vincenti da regalare ai propri clienti”. 


Le tre attività vincitrici hanno ricevuto in premio un albero di Natale artigianale locale in cristallo, un panettone offerto dal bar Garibaldi, una targa ricordo ed il carnet di buoni parcheggio da un’ora del Comune di Colle (50 per il primo classificato, 30 per il secondo e 20 per il terzo). 
Intanto, l’attività per il Natale della Pro Loco 2023 non finisce qui: illuminati in stile festivo due luoghi iconici di Colle di Val d’Elsa: la ex Stazione e la Torre di Arnolfo, elementi altamente simbolici della città di Colle, che anche quest’anno ha vissuto un dicembre pieno di iniziative.

Paolo Moschi
Un etrusco con gli occhi puntati sulla Valdelsa. Aperto a tutto quanto si muove nelle città e nei paesi a nord di Siena, per raccontare la vitalità di terre antiche e orgogliose, ma anche dal cuore grande

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui