E’ stata convocata per il 15 settembre l’Assemblea straordinaria degli azionisti per l’approvazione dell’aumento di capitale da 2,5 miliardi di euro

Dopo l’accordo sui 3500 esodi volontari il cda di Banca Mps ha approvato i risultati consolidati al 30 giugno 2022. Rocca Salimbeni ha realizzato un utile netto pari a 27 milioni di euro, di cui 18 milioni nel secondo trimestre dell’anno. Mps ha realizzato ricavi complessivi per 1.522 milioni di euro, in calo del 2,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, principalmente a causa della diminuzione degli altri ricavi della gestione finanziaria. Sono stati ridotti del 25% i crediti deteriorati.

Inoltre, il Consorzio di garanzia per l’aumento di capitale viene ampliato con l’ingresso di altre istituzioni bancarie: Santander, Barclays, Société Générale e Stifel Europe Bank AG si sono unite a BofA, Citigroup, Credit Suisse e Mediobanca in qualità di joint bookrunnersistituzioni. Infine, è stata convocata per il 15 settembre l’Assemblea straordinaria degli azionisti per l’approvazione dell’aumento di capitale da 2,5 miliardi di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui