Tra i principali produttori di macchine per l’agricoltura ha usufruito del finanziamento con garanzia Sace

Banca Monte dei Paschi di Siena e SACE supportano il Gruppo Carraro, leader a livello internazionale nella produzione di ingranaggi, sistemi di trasmissione e trattori specializzati per i principali costruttori mondiali di macchine agricole, con un finanziamento da 60 milioni di euro destinato a sostenere il fabbisogno finanziario di capitale circolante, gli investimenti, i pagamenti dei fornitori e dei dipendenti per gli stabilimenti produttivi e le attività imprenditoriali localizzate in Italia.

Il prestito ha una durata di 6 anni ed è assistito al 90% dalla Garanzia SupportItalia di SACE, lo strumento straordinario del Gruppo SACE previsto dal ‘Decreto Aiuti’. La linea di credito contribuirà alla realizzazione del piano di sviluppo del Gruppo Carraro che mira alla riduzione delle emissioni e alla massima efficienza delle macchine, sia per quanto riguarda i veicoli da cantiere che i trattori per la coltivazione da frutteto e vigneto. Un piano che punta su tecnologia, innovazione e attenzione alle persone per migliorare il lavoro di chi quotidianamente utilizza macchine operatrici, agricole e movimento terra.

Siamo molto soddisfatti del risultato di quest’operazione che vede Mps al fianco di un’azienda di eccellenza come Carraro, che dal Veneto ha esportato la sua esperienza nel mondo, diventando un punto di riferimento per i principali costruttori di macchine agricole e movimento terra. – ha dichiarato Maurizio Bai, Chief Commercial Officer Imprese e Private di Banca Mps (nella foto) – Un impegno che conferma l’attenzione costante della Banca a favore delle aziende e del territorio, in un’ottica di sviluppo volto a migliorare la sostenibilità del loro business, sia in termini di innovazione che di riduzione dell’impatto ambientale, offrendo nuove leve per cogliere le opportunità di crescita“.

“È questa l’ennesima conferma di quanto sia importante per il nostro Gruppo la vicinanza con il sistema bancario italiano, ed in particolare con Banca Monte dei Paschi di Siena e SACE – ha commentato Enrico Carraro, Presidente del Gruppo Carraro –. Questo nuovo finanziamento supporterà ulteriormente i nostri piani di sviluppo e ci consentirà di accelerare lungo la strada della crescita”.

“Con questa operazione, noi di SACE confermiamo il nostro impegno al fianco delle eccellenze italiane che investono in sostenibilità e innovazione, ha dichiarato Cristina Morelli, Managing Director Business Corporate di SACE. “Grazie a questo intervento, il Gruppo Carraro potrà proseguire i suoi piani di sviluppo orientati alla crescita sostenibile e all’innovazione tecnologica come chiave per cogliere nuove opportunità di business”.

Profilo del Gruppo Carraro

Carraro (www.carraro.com) è un gruppo internazionale leader nei sistemi di trasmissione per veicoli off-highway e trattori specializzati. Le attività del Gruppo si suddividono in due Aree di Business:

– Sistemi di trasmissione (assali e trasmissioni) e componenti prevalentemente per macchine agricole e movimento terra, nonché di un’ampia gamma di ingranaggi destinati a settori altamente differenziati: dall’automotive al material handling, dalle applicazioni agricole al movimento terra.

– Trattori specializzati (vigneto e frutteto, tra i 60 e i 100 cavalli) rivolti a terze parti e servizi d’ingegneria finalizzati alla progettazione di gamme innovative di trattori.

Il Gruppo ha sede principale a Campodarsego (Padova), impiega al 30.06.2023 3.899 persone – di cui 1.791 in Italia – ed ha insediamenti produttivi in Italia (4), India, Cina e Argentina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui