Dal 24 al 26 gennaio appuntamenti con gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e l’assegnazione dei premi studio comunali

Attività e azioni rivolte alla sensibilizzazione sulle tematiche della memoria e sulla cultura della conoscenza, realizzate con lo scopo di fornire chiavi di lettura per comprendere meglio il presente partendo dalla storia, con il fine ultimo di incoraggiare la partecipazione dei giovani e dei cittadini alla vita sociale, politica, culturale della nostra società. Con questi obiettivi il comune di Montepulciano aderisce alla Giornata della Memoria con un cartellone di appuntamenti rivolto ai cittadini e agli studenti delle scuole e in programma dal 24 al 26 gennaio, insieme all’assegnazione di premi di studio per “Celebrazione Giorno della Memoria”, con l’assegnazione dei premi di studio comunali.

Martedì 24 gennaio ore 10.30 apertura della settimana dedicata alla memoria: saluti istituzionali, con introduzione di Lara Pieri, Consigliera Comunale con “delega alla memoria”, ed intervento del Prof. Luca Bravi su “Il sistema concentrazionario”; alle ore 11 incontro on line con Michele Andreola, guida italiana al museo di Auschwitz, che condurrà gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado ad una visita virtuale del museo. Secondo appuntamento giovedì 26 gennaio ore 10:30, nei locali degli Ex Macelli di Montepulciano, incontro “Da Auschwitz a Srebrenica. Mai Più?! con il Prof. Luca Bravi, Università di Firenze, referente per le tematiche della Memoria della Regione Toscana, e la scrittrice Elvira Mujčić affermata scrittrice che ha messo al centro della sua produzione letteraria importanti tematiche quali tema dell’esilio, dello sradicamento e del difficile dialogo tra culture. Partecipano gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado (ingresso libero). Previsti inoltre cinque incontri, che si volgeranno nei centri civici del capoluogo e delle frazioni del comune, tenuti dalla Prof.ssa Lara Pieri, docente di italiano e storia presso l’istituto Valdichiana, sezione di Montepulciano, nonché Consigliera delegata alla Cultura della Memoria. Fino al 4 febbraio, nella biblioteca comunale di palazzo del Capitano, disponibile lo scaffale a tema con i libri sia per bambini che per adulti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui