Festa patronale Misericordia di San Gimignano
Foto di Andrea Migliorini

Tra giovedì 14 e domenica 17 settembre, gli appuntamenti della Misericordia di San Gimignano per la tradizionale Festa patronale di dedicazione alla Madonna Addolorata

Un momento importante per la Misericordia di San Gimignano sono gli appuntamenti per celebrare la Festa patronale dedicata alla Madonna Addolorata. La Mise di Sangi è la più antica associazione della Città delle Torri con i suoi 231 anni di attività e quella che, in tutti questi decenni, non ha mai interrotto il proprio servizio alla comunità sangimignanese e valdelsana.

E tra molte difficoltà l’azione della Misericordia di San Gimignano va avanti, rinnovando ed ampliando la propria a San Gimignano, come fatto negli scorsi mesi con l’apertura del primo Centro Medico sangimignanese, Medicinsieme, in via Don Castaldi.

“L’annuale Festa patronale – ha spiegato Giacomo Bassi, Governatore della Misericordia di San Gimignano – rappresenta un momento importante di aggregazione e di condivisione, fondamentale per un’associazione come la nostra che fa del concetto di fratellanza, il suo principale cardine morale e religioso. Rappresenta inoltre un’occasione per ringraziare tutti coloro, volontari e dipendenti, che da un anno all’altro si danno da fare, con impegno, senso di responsabilità e tanta buona volontà, per servire la comunità sangimignanese e valdelsana”.

“Infine – ha proseguito il Governatore – rappresenta un momento per riflettere sui problemi che attanagliano il mondo del volontariato che vive una crisi sistemica, dentro un mondo nel quale l’egoismo e il disimpegno sociale dilagano in tutte le fasce della popolazione, insieme al disinteresse delle istituzioni regionali e nazionali nei confronti delle associazioni, come la nostra, che non fanno solo certi servizi, ma diffondono la cultura costituzionale della solidarietà e della sussidiarietà, cemento indispensabile delle comunità cittadine” ha concluso Bassi.

Il programma completo della Festa Patronale della Misericordia di San Gimignano 2023

Giovedì 14 Settembre: alle 18, S. Messa nella Pieve della Misericordia in suffragio dei Confratelli e delle Consorelle defunte.

Venerdì 15 Settembre: alle 18, S.Messa nella Pieve della Misericordia con intenzioni per la Comunità di San Gimignano.

Sabato 16 Settembre: alle 19.30 si terrà la tradizionale cena sociale di ringraziamento per soci, volontari e dipendenti. Festeggeremo anche i 50 anni di età e i 23 anni di sacerdozio di don Gianni Lanini, proposto di San Gimignano e Correttore spirituale della Misericordia.

Domenica 17 Settembre:alle 11 in Duomo, S. Messa. Durante la celebrazione si svolgerà l’antico rituale della “Vestizione” nel quale verranno consegnate le vesti nere, con cappa, buffa e medaglione ai nuovi associati, due uomini e due donne. Al termineverrà consegnato un riconoscimento ai Confratelli Gianfranco Gigli e Romano Francardelli quali volontari più anziani di adesione e di impegno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui