Il fine settimana del 3 e 4 dicembre tornano Piazza del Campo i banchi dell’attesissimo Mercato nel Campo

Come ogni anno, per l’edizione 2022 del Mercato nel Campo non possono certo mancare i banchi dedicati all’enoteca, che saranno posizionati, come da tradizione, proprio di fronte all’ingresso del Palazzo Comunale. Fra il legno scuro dei tavoli e centinaia di ottime e ricercate bottiglie, sarà possibile trascorrere un vero fine settimana ‘diVino’.

Ad offrire a clienti e semplici curiosi un assaggio dei migliori prodotti delle proprie cantine saranno sette aziende e società tutte toscane. Sarà presente l’Azienda agricola Casagori di Pienza, i cui prodotti sono tutti fatti secondo tradizione e natura, “Dovremmo essere la norma. Invece siamo l’eccezione – dicono loro.

Anche l’azienda Azienda agricola F.ll Pecci in località Pieve di San Lazzaro (Certaldo) sarà presente il fine settimana del 3-4 dicembre sotto al Palazzo Pubblico, l’azienda è una ditta a conduzione perlopiù familiare che possiede vitigni di Sangiovese, Merlot, Syrah, Petit Verdot, Ciliegio-lo, Colorino e Canaiolo. Sempre da Certaldo arriverà in Piazza la Società agricola Cambioni, che ha fatto della vendemmia manuale e della vinificazione accurata la propria cifra distintiva, insieme alla fedeltà per la terra toscana.

La particolarità dell’azienda Agricola Poggiagrilli (sempre di Certaldo), gestita da Rolando e Giacomo Lucii, è che i due riescono ad occuparsi interamente del processo di produzione del vino, mentre ciò che rende speciale la Società agricola Orzo bolgherese da Cecina, è il fatto di produrre birra agricola con malti propri nell’oasi faunistica di Bolgheri entrambe saranno presenti ai banchi dell’enoteca del Mercato nel Campo.

Per gli amanti dei classici sarà d’obbligo farsi affascinare dalla Vernaccia di San Gimignano o dal Chianti Colli Senesi prodotti dall’azienda storica Fattoria la torre a San Gimignano, o dai vini rossi a lunghissimo affinamento prodotti dall’Azienda agricola Poggio delle Civette da Gorgognano. Un’offerta di prodotti ricercata come questa è in grado di conquistare anche i palati più difficili, che non potranno che lasciarsi trasportare in un viaggio di sapori fra i vigneti toscani pur restando seduti in Piazza del Campo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui