Prestazione di cuore dei biancoverdi, che si portano a 8 punti in classifica, ancora imbattuti

Laurenziana Basket Firenze – NamedSport Mens Sana 68-71 (18-20, 39-34, 47-46, 58-58, 64-64)

NAMEDSPORT MENS SANA: Monnecchi n.e., Menconi 6, Pannini 16, Iozzi 11, Sprugnoli 4, Benincasa 8, Milano, Del Cucina 4, Sabia 4, Santini n.e., Bovo 5, Tognazzi 13. All. Binella

LAURENZIANA BASKET FIRENZE: Mendico 12, Bardini 6, Mugnaini n.e., Scolari 8, Carcasci 5, Bigi, Lerede 6, Bitossi 4, Marinai 2, Briccoli n.e., Bacci 15, Faticanti 10. All. Calamai

Prestazione di cuore della NamedSport Mens Sana, che espugna il PalaValenti di Firenze dopo due tempi supplementari.

Inizio partita caratterizzato da molta intensità dei biancoverdi, che limitano gli attacchi dei locali e realizzano molto in fase offensiva. Il primo quarto si chiude sul 14-20.

Nel secondo quarto la Laurenziana cura gli errori difensivi del primo quarto e, sfruttando l’inerzia a suo favore, rientra in partita. La NamedSport non riesce a fermare il parziale degli avversari e conclude il primo tempo addirittura sotto di 5 lunghezze: 34-39.

Nel terzo periodo la Mens Sana, sebbene più convincente, non riesce a concretizzare in fase realizzativa e rimane sempre sotto nel punteggio. Accorcia comunque lo svantaggio, portandosi sul 47-46 alla sirena.

Ultimo quarto, grande equilibrio: le due squadre continuano a segnare poco, complici difese attente e qualche errore di troppo. Negli ultimi minuti la partita si innervosisce leggermente, ma di fatto alla sirena non c’è un vincitore: il 58-58 porta il match ai tempi supplementari.

Nel primo tempo supplementare la Mens Sana prova a scappare sul 58-63, ma la Laurenziana recupera pazientemente lo svantaggio, riportandosi sul pari. Tanti errori nei tiri liberi da entrambe le parti, e alla sirena è sempre parità: 64-64.

Nel secondo tempo supplementare nessuna delle due squadre, fisicamente stanche, riesce ad affondare il colpo: la partita rimane in equilibrio. Ma negli ultimi secondi i biancoverdi strappano di cuore la vittoria per 68-71 dopo 50 minuti di gioco.

La NamedSport mantiene così l’imbattibilità nelle prime 4 giornate di campionato, portandosi a 8 punti in classifica.

Francesco Barbucci

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui