Il 21 di Agosto 2021 alle 16:30 inaugurerà il MAM (Meera Art Museum), una perla giapponese nel bosco della montagnola senese

Si svolegerà il 21 di Agosto 2021 alle 16:30 l’inaugurazione del MAM (Meera Art Museum). Il MAM che mostra gli originali dell’artista e arteterapeuta Meera Hashimoto è frutto del lavoro di Svagito Liebermeister il quale con amore ha dedicato questo spazio a sua moglie scomparsa nel 2017 e ha fondato il Meera Art Foundation con l’intento di preservare l’espressione di Meera per le generazioni future. Meera ha dedicato la sua vita all’arte, sia come strumento di esplorazione personale che di gruppo, aiutando le persone a ritornare libere e spontanee. Ha tenuto per vent’anni corsi sul risveglio della creatività nel vicino Istituto Osho Miasto, oltre che in centri di meditazione in tutto il mondo.

L‘opening del MAM con vernissage ha nel programma attività che vanno dalla meditazione alle performance, dalla musica dal vivo alla pittura live del giorno dopo, una occasione di sperimentare in che modo l’artista guidava le persone nel connettersi con la propria fonte espressiva. Le opere di Meera, alcune di grande formato, sono illuminanti, sono “finestre” di colori vivaci e fluide pennellate che contrastano con la pietra toscana e i materiali rustici del luogo. Possiamo ammirare la serie Sakura dei fiori di ciliegio, le stagioni, i dipinti zen e una proiezione video che mostra no-stop il documentario sull’artista. Nel book-shop si possono acquistare libri scritti dall’artista e il catalogo del museo. Per maggiori informazioni: www.meera-art-foundation.com e oshomiasto.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui