Mega donazione del professor Mario Ascheri: la sua biblioteca al Comune di Siena

Mario Ascheri, già Mangia d’Oro, docente di storia del diritto medievale ed ex assessore e consigliere comunale della città del Palio, donerà la sua biblioteca al Comune di Siena. Si tratta di ben ventimila volumi, a partire dal 1500 di enorme valore storico, una raccolta varia per la ricerca, messa da parte in oltre 50 anni di lavoro costituzionale, storia della giustizia ed europea, delle autonomie e della Toscana.

Libri che costituiscono anche un valore economico molto cospicuo. La donazione, che faceva gola anche ad altre città ed università italiane, diventerà quindi un Fondo di grande importanza che verrà messo da subito a disposizione degli studiosi e dei lettori. Tra l’altro vi sono nella collezione Ascheri pezzi in prima edizione non presenti nelle biblioteche senesi a partire dalla raccolta di studi del Cinquecento su Bartolo da Sassoferrato.

Tutto il materiale verrà nei prossimi mesi trasferito in un locale del Comune dove lo stesso Ascheri lavorerà alla selezione dei volumi prima della definitiva catalogazione. Con tutta probabilità il Fondo troverà interamente posto alla Biblioteca degli Intronati (verosimilmente una parte nello studiolo del Fantastici che è stato allestito all’interno della Comunale).

L’idea della donazione da parte di Mario Ascheri è nata qualche anno fa ed ha trovato l’entusiasmo del sindaco Luigi De Mossi il quale riceverà nei prossimi mesi anche una ulteriore elargizione da parte di un noto storico dell’arte. Si tratta di una raccolta libraria altamente specializzata in storia dell’arte , anche con volumi rarissimi, che andrà a completare l’attuale Biblioteca Giuliano Briganti che si trova al Santa Maria della Scala.

2 Commenti

  1. caro Mario vedo che il tuo grande problema della tua collezione dei tuoi libri e stata risolto avrei volentieri voluto collaborare con Cennina purtroppo il Cassero e’ stato sabbottato ed i fondi dedicati al tetto sono stati spostati ??? sono contento per avere infine trovato una buona soluzione penso che Cecilia sara’ molto contenta Purtroppo ultimamente ho cercato di telefonarti al 280272 unico telefono in mio posseso volevo augurarvi un buon Natale ed augurio di Buon Anno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui