Tutte le strade portano a Gianni Morelli

Serve un successore di Caludio Rossi al più presto e a prendere le redini del Magistrato delle Contrade potrebbe essere Gianni Morelli, attuale Rettore del Bruco. Grande fermento all’interno del Magistrato. La commissione, composta dai priori di Giraffa, Aquila e Civetta; rispettivamente: Raffaello Ginanneshi, Francesco Squillace e Andrea Bonacci; sta procedendo con il percorso necessario per trovare il nome del prossimo Rettore. Da istituto i lavori dovrebbero terminare entro la fine di marzo ma questo è un anno particolare per la nostra città. Il 31 di marzo infatti dovrebbe finire lo stato di emergenza e il 2022, dopo due anni di stop, potrebbe essere quello giusto per tornare a correre il Palio.

Si prospetta quindi un lavoro complesso e articolato per il Magistrato che avrà sicuramente bisogno di tutte le forze possibili per avviare, in tempi brevi, la macchina paliesca ferma ormai da due anni. Nel giro di poche settimane quindi potrebbe già essere convocato il Magistrato per eleggere il nuovo Rettore; carica attualmente ricoperta da Carlo Piperno. La commissione e i priori sono a lavoro per arrivare a una quadra il prima possibile. Proprio Morelli, già presidente del Consorzio per la Tutela del Palio, sembra essere quella figura con esperienza, adatta a guidare il Magistrato nella ripresa del Palio dopo la pandemia.

Sono Lorenzo Vullo, un ragazzo di 23 anni, nato a Siena e laureato in Scienze Politiche e relazioni internazionali. Mi piace lo sport, la cultura, la politica e ho molto interesse per le nuove forme di comunicazione. Nel mio breve percorso lavorativo ho uno stage presso la redazione giornalistica di Radio SienaTV.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui