Il progetto Test promuoverà la diffusione di modalità di insegnamento innovative attraverso la didattica digitale

L’Università di Siena sarà coordinatrice e capofila del partenariato del progetto Test – Technologies for Steam Teaching, nell’ambito del programma europeo Erasmus+, per il 2022-2024. 

Il progetto Test promuoverà la diffusione di modalità di insegnamento e apprendimento innovative attraverso la costruzione di repertori di pratiche per la didattica digitale e di un percorso di sviluppo professionale per i docenti delle Università, soprattutto delle discipline Steam+a, quali discipline scientifiche, tecnologiche, matematiche e artistiche.

La durata complessiva del progetto è di due anni e il budget totale assegnato all’Ateneo è di oltre 320mila euro.  La responsabile scientifica del progetto è la professoressa Alessandra Romano, associata del dipartimento di Scienze Sociali, Politiche e Cognitive dell’Università di Siena.

Oltre l’Università di Siena fanno parte del partenariato enti e istituzioni italiane e straniere, fra cui: l’Accademia delle Belle Arti di Napoli, la società di consulenza Conform,  le spagnole ECO digital learning e Universitat Rovira i Virgili, University of Patras dalla Grecia, l’associazione no-profit belga European Foundation for Management Development, l’Università francese Côte d’Azur, l’austriaca Universitat Fur Weiterbildung of Krems e la croata University of Zagreb.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui