Ancora non è nota la pena, in appello era stato condannato a 7 mesi con la condizionale

Luigi Bruschelli condannato in via definitiva per maltrattamento di animali. Ad annunciarlo, attraverso un comunicato, è Lav, la Lega Anti Vivisezione, che si è costituita parte civile. A notificarlo a Lav è stato l’ufficio legale nella tarda serata di ieri. Ancora non è nota la pena inflitta al fantino. In primo grado il fantino era stato condannato a 4 anni e 10 mesi per falso in atto pubblico ed era stato assolto per i maltrattamenti. In appello era stata cancellata la pena per falso in atto pubblico, ma erano stati aggiunti 7 mesi con la condizionale per maltrattamenti di animali. Nei prossimi mesi usciranno anche le motivazioni.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui