I laziali trovano la rete del 2-1 con Giannetti in pieno recupero

MONTESPACCATO – LORNANO BADESSE 2-1

MONTESPACCATO: Tassi, Giannetti, Bosi, De Domicis (71’ Antongiovanni), Rossi (82’ Mastrosanti), Tataranno (79’ Putti), Proietto (48’ Varriale), Nanci, Canciani (48’ Pietrangeli), Ergemlidze, Petricca. A disposizione: Meniconi, Zucchelli, Zeetti,, Pesarin. All. Mucciarelli

LORNANO BADESSE: Conti, Mari, Paparusso, Schiaroli (68’ Frosinini), Manganelli, Bonechi, Chiti (53’ Discepolo), Andreoli, Corsi (58’ Gozzerini), Ranelli, Cecconi J (58’ Diarrasouba). A disposizione: Siliberto, Guidarelli, Buono, Berardi, Cappelli. All. Gennaioli

ARBITRO: Marangone di Udine
RETI: 1’ Corsi, 56’ Rossi rig., Giannetti 93′
NOTE: ammoniti Rossi, Conti, Bonechi, Tassi, Schiaroli, Ergemlidze, Gennaioli, Nanci

Si ferma contro il Montespaccato la corsa del Lornano Badesse. Dopo cinque vittorie consecutive, la squadra di Gennaioli cade sulla rete di Giannetti arrivata al 93’.

Eppure sembrava un’altra giornata di gloria per la formazione biancazzurra. Corsi dopo appena un minuto, trovava l’incrocio dei pali dal limite dell’area. Per Tassi niente da fare. Il portiere dei laziali però si riscattava sulla punizione di Andreoli. In campo in questa fase del gioco, e prima Ranelli e poi Manganelli sfioravano il raddoppio.

Il Montespaccato però reggeva l’urto del Lornano Badesse e al 45’ trovava un calcio di rigore per l’atterramento di Bosi da parte di Conti. Il portiere biancazzurro però ipnotizzava l’attaccante, salvando l’1-0 allo scadere. Nella ripresa ancora Bosi al 51’ andava vicino al pareggio. Erano le prove generali del gol per la squadra di Mucciarelli. La squadra di Gennaioli sbagliava il fuorigioco e Bonechi non poteva fare altro che stendere Bosi in area. Questa volta a Conti non riusciva il miracolo.

La rete del Montespaccato risvegliava i biancazzurri. Gozzerini trovava le braccia di Tassi, mentre sia Diarrasouba che Frosinini calciavano alto. Altra occasione per Discepolo all’83’, ma la sua conclusione veniva bloccata facilmente dall’estremo difensore laziale. Il Montespaccato, scampato il pericolo, trovava le ultime energie per portare a casa la gara. Giannetti, lasciato troppo solo, superava Conti sugli sviluppi di un calcio d’angolo, facendo esplodere il don Pino Puglisi.

Il Lornano Badesse avrebbe avuto anche l’occasione del pareggio nell’arrembaggio finale, ma Frosinini di testa tirava a lato. L’ultimo sussulto di una partita che riporta i biancazzurri sulla terra, anche se la classifica continua a sorridere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui