Lisa Angiolini
Foto di Leonardo Antognoni

La nuotatrice poggibonsese Lisa Angiolini fa registrare il record del meeting a Merano nei 100 e nei 200 rana. E il secondo giorno si impone anche nei 50 rana

Nella prima giornata del Cool swim meeting di Merano Lisa Angiolini ha ottenuto il record della manifestazione nei “suoi” 100 metri rana. La nuotatrice del Centro sportivo Carabinieri/Virtus Buonconvento, infatti, ha vinto la gara in 1’07”60, abbassando di 6 centesimi il precedente primato del meeting dell’Alto Adige nuotato da Martina Carraro nel 2019.

Dietro alla campionessa italiana in carica sono arrivate la coetanea Francesca Fangio (Centro sportivo Esercito) in 1’08″35 e la giovane Elisa Fiorini (classe 2003 della Rari Nantes Ala) in 1’12”34.

Quindi, nella seconda giornata del meeting, l’atleta nata a Poggibonsi, si è imposta anche nei 50 rana con il tempo di 31”23 battendo due nuotatrici di casa, le altoatesine Viviana Graif dello Sportclub Meran (seconda in 32” 81) e Gaia Neidiger dell’SSV Bruneck (terza in 32”89).

E, nella terza giornata, Angiolini ha completato il tris di vittorie toccando per prima anche nei 200 rana con il tempo di 2’27″29.

Il bottino di ritorno dall’Alto Adige è, quindi, di 3 medaglie d’oro (e un importante assegno) e la miglior prestazione punteggio Fina femminile.

Seguendo le direttive del mister Gianluca Valeri, prosegue quindi con profitto l’avvicinamento di Lisa Angiolini al XX Campionato mondiale di nuoto di Fukuoka (in Giappone dal 14 al 30 luglio prossimi). Lisa tornerà piscina nel prossimo fine settimana (23-25 giugno) al Sette Colle a Roma, ma non gareggerà nei “suoi” 100 rana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui