Due interventi previsti sulla linea Empoli-Chiusi dal 7 al 9 settembre e dal 14 al 16 settembre

A causa di lavori di armamento e risanamento del binario ferroviario RFI sulla linea Empoli-Chiusi – PL km 179+055 Loc. Salcheto/Tre Berte e PL km 179+749 Loc. Salcheto/Casenuove nel Comune di Montepulciano, è istituito il divieto temporaneo di transito a tutte le categorie di veicoli, compresi i pedoni sulla Sp 326 di Rapolano nell’intersezione con il passaggio a livello al km 179+749 in località Salcheto, Tre Berte. Il divieto è istituito a partire dalle ore 19 del 7 settembre 2021 fino alle ore 16 del 9 settembre 2021.

Durante questo periodo, il traffico veicolare ordinario sarà così deviato: il traffico veicolare proveniente da Chiusi con direzione Acquaviva/Ospedale di Nottola in alternativa, passando da Chianciano Terme – S.P. 30, S.S. 146, S.P. 17, S.P. 10 – passando da Pozzuolo – S.P. 50, S.P. 300, S.P. 301, S.R. 454, S.P. 454. Il traffico veicolare proveniente da Acquaviva con direzione Chiusi in: passando da Pozzuolo – S.P. 454, S.R. 454, S.P. 301, S.P. 300, S.P. 50 – in alternativa sarà possibile transitare da Chianciano Terme.

I mezzi di soccorso e di polizia nella fascia oraria notturna dalle ore 21:45 alle ore 4:30, transiteranno in via del Lago, via Pozzolese, per poi reimmettersi nella S.P. 326 all’altezza di Loc. Salcheto e viceversa. Nelle restanti fasce orarie, in deroga a quanto sopra disposto, le ambulanze e le automediche del 118 in servizio di emergenza, potranno attraversare il passaggio a livello. I mezzi di Trasporto Pubblico Locale, nelle fasce orarie di garanzia dalle ore 5:30 alle ore 8:30 e dalle ore 12:30 alle ore 15:30, in deroga a quanto sopra disposto, potranno attraversare il passaggio a livello.

Inoltre è istituito il divieto temporaneo di transito a tutte le categorie di veicoli, compresi i pedoni sulla Sp 326 di Rapolano nell’intersezione con il passaggio a livello al km 179+055 in località Salcheto, Casenuove dalle ore 19 del 14 settembre 2021 alle ore 16 del 16 settembre 2021. Viene inoltre istituito il divieto temporaneo di transito in via La Stradella ad eccetto di autoveicoli, residenti, frontisti, mezzi di soccorso e di polizia.

Durante questa fase di divieto di transito, il traffico veicolare ordinario sarà così deviato: il traffico veicolare proveniente da Chiusi con direzione Acquaviva/Ospedale di Nottola in Via Pozzolese, territorio comunale di Castiglione del Lago, via della Fornace, via Lauretana, via del Santo, via Leopardi; il traffico veicolare proveniente da Acquaviva con direzione Chiusi in Via Leopardi, via del Santo, via Lauretana, via della Fornace, territorio comunale di Castiglione del Lago, via Pozzolese.

I mezzi di soccorso e di polizia nella fascia oraria notturna dalle ore 21:45 alle ore 4:30, transiteranno in via La Stradella, via del Santo, via Leopardi, al termine della quale si potranno reimmettere nella S.P. 326 e viceversa. Nelle restanti fasce orarie, in deroga a quanto sopra disposto, le ambulanze e le automediche del 118 in servizio di emergenza, potranno attraversare il passaggio a livello. I mezzi di Trasporto Pubblico Locale/Scuolabus, nelle fasce orarie di garanzia dalle ore 5:30 alle ore 8:30 e dalle ore 12:30 alle ore 15:30, in deroga a quanto sopra disposto, potranno attraversare il passaggio a livello.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui