Pronto Soccorso, Nottola
Pronto Soccorso, ospedale di Nottola

È iniziata la terza fase del percorso che porterà al rinnovamento dell’area

L’Asl Toscana sud est comunica che il pronto soccorso dell’ospedale di Nottola è parzialmente occupata da un cantiere per i lavori di ristrutturazione. Siamo entrati, infatti, nella terza fase del percorso di rinnovo completo dell’area.

In questi giorni i lavori interessano in particolare il piazzale dove avviene la sosta dei mezzi di soccorso e delle auto private, la cosiddetta “camera calda” e gli spazi interni dove avviene l’attesa. La terza fase si concluderà entro la fine di agosto, mentre la ristrutturazione completa sarà portata a termine nel 2023.
L’Azienda si scusa con la cittadinanza per il disagio, condiviso, tra l’altro, dagli stessi operatori sanitari. La ristrutturazione permetterà di avere un pronto soccorso più grande e funzionale, grazie anche a una nuova postazione di accoglienza e a nuovi percorsi assistenziali specifici.

Le parole del direttore di Nottola Rosa La Mantia e del direttore del pronto soccorso della struttura Luciano Francesconi : “Chiediamo la massima collaborazione e comprensione per il disagio che stiamo recando ai cittadini. Il pronto soccorso rinnovato sarà un risultato importante per tutta la collettività”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui