La rubrica settimanale di Elisa Papi

“Quattro giorni si tufferanno in un baleno nella notte, quattro notti svaniranno in un sogno” così comincia a parlare Ippolita all’inizio della nostra storia.

Ma invece che raccontare la trama desidero che siate voi a farvi affascinare dalla commistione di mitologia greca e celtica, così sapientemente amalgamata dal Bardo, tenendo bene a mente che prima di essere letta lo storia è rappresentata.

E allora attenti a Oberon e Titania, vispi di fronte a Puk a Demetrio e Elena con i loro amori intrecciati. Sarete trascinati in un vortice dal quale sarà difficile uscire

Shakespeare… basta solo il nome!

Consigli per gli acquisti: Sogno di una notte di mezza estate, William Shakespeare, euro 8

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui