“Sei nell’anima” sarà il titolo dei biopic dedicato alla cantante senese

Netflix ha annunciato ufficialmente l’uscita del tanto atteso biopic sulla vita della celebre cantante senese. Intitolato “Sei nell’anima”, il film, diretto da Cinzia Torrini, regista della nota fiction “Elisa di Rivombrosa”, ripercorre gli esordi e il percorso artistico della rockstar, dal 1954 fino al 1983, anno cruciale che segna una svolta nella sua carriera.

Il titolo “Sei nell’anima” non è casuale, ma richiama l’omonimo successo pubblicato nel 2006 da Gianna Nannini, consolidando così il legame tra la storia della cantante e il suo repertorio musicale. La pellicola, di cui alcune scene sono state girate direttamente a Siena e provincia, sarà disponibile sulla piattaforma di streaming a partire dal 2 maggio 2024.

A vestire i panni di Gianna Nannini sarà l’attrice Letizia Toni, già nota al pubblico per il suo ruolo nella serie Rai “L’Allieva”. La scelta dell’interprete promette di regalare al pubblico una performance coinvolgente e appassionata, alla pari della personalità carismatica di Gianna Nannini.

Il teaser rilasciato da Netflix presenta il film come un “frammento della storia di una delle voci più incisive e rinomate della nostra musica”. Il racconto abbraccerà la giovinezza della cantante, i suoi esordi nel mondo della musica e l’anno della svolta, il 1983, considerato da Nannini come una sorta di seconda nascita artistica.

Per gli appassionati della rockstar senese e per coloro che amano la musica italiana, “Sei nell’anima” si preannuncia come un imperdibile viaggio nel passato di Gianna Nannini, offrendo uno sguardo intimo e appassionante sulla vita di un’icona della musica italiana.

Sono un giovane nerd senese laureato in Scienze della comunicazione. Tra un binge watching di serie TV e l'altro mi dedico alla scrittura di articoli su politica, attualità e tutto ciò che riguarda il territorio senese.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui