Primo successo in trasferta per la formazione di coach Spinello

ABC SOLETTIFICIO MANETTI CASTELFIORENTINO – ACEA VIRTUS SIENA 67-78 (13-15; 30-33; 51-58)

ABC SOLETTIFICIO MANETTI CASTELFIORENTINO: Corbinelli 5, Pucci 11, Talluri ne, Terrosi 21, Scali 11, Lilli ne, Lazzeri 2, Tavarez, Marchetti ne, Cicilano, Delli Carri 2, Belli 15. All. Betti. 

ACEA VIRTUS SIENA: Bartoletti 10, Cannoni 4, Avdiu ne, Bianchi ne, Calvellini ne, Olleia 15, Lenardon 5, Nepi 21, Bruno 9, Zambonin 6, Braccagni 5, Costantini 3. All. Spinello. 

La Virtus Siena torna alla vittoria, battendo al PalaBetti di Castelfiorentino l’Abc Solettificio Manetti con il punteggio di 67-78.

Prima vittoria in trasferta per la formazione di coach Spinello, che nel turno infrasettimanale conquista una grande affermazione su un parquet difficile e ostico come quello di Castelfiorentino, al cospetto di un avversario molto forte. Parte male la formazione rossoblu, che subisce subito un break di 7-0. L’Acea però reagisce immediatamente, soprattutto in difesa, tenendo botta alle grandi individualità di Castelfiorentino e portandosi in vantaggio in chiusura della prima frazione con due canestri di Olleia (13-15).

Nel secondo quarto la Virtus allunga, cercando di tenere un gap di 6-7 lunghezze trovando delle buone soluzioni di Alessandro Nepi, ma anche un importante supporto da parte dei giovani Cannoni, Braccagni e Costantini. Due triple di Terrosi, però, riavvicinano Castelfiorentino a -3 all’intervallo (30-33).

Al rientro dagli spogliatoi, la Virtus si porta a +9 con Nepi sugli scudi ed una tripla di Costantini. La formazione di casa rientra in partita con Pucci, Belli e Terrosi che riportano Castelfiorentino a -2. L’Acea trova un nuovo allungo e chiude a +7 il terzo quarto (51-58).

Nell’ultimo periodo la Virtus parte molto forte portandosi in vantaggio di 11 lunghezze, ma Castelfiorentino non molla e si avvicina a -5. L’Acea però tiene ben salde le redini della partita e allunga a +12 con una tripla di Lenardon a 1’50”, chiudendo praticamente la partita che si chiude con il punteggio di 67-78.

Domenica prossima, 12 dicembre, l’Acea torna tra le mura amiche ed alle 18.00 ospiterà la capolista Herons Montecatini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui