Palazzo Pubblico di Siena, Piazza del Campo

Chiusure stradali e divieti di transito per consentire il passaggio della competizione internazionale a Siena

Mercoledì 6 marzo la gara ciclistica internazionale riservata a corridori professionisti “Tirreno – Adriatico” passerà sul territorio del Comune di Siena, come parte della terza tappa da Volterra a Gualdo Tadino. La prefettura di Siena, tramite un’ordinanza, ha disposto la chiusura temporanea del traffico veicolare sulle strade interessate dalla competizione su entrambe le corsie di marcia, per il tempo necessario al passaggio dell’intera carovana comprensiva dei concorrenti e dei veicoli al seguito. La durata della chiusura in ciascun punto del percorso, in considerazione della richiesta formulata dall’ente organizzatore della manifestazione, dovrà avvenire a partire da trenta minuti prima del passaggio della corsa alla media più veloce e fino al passaggio del “Fine Gara Ciclistica”.

Recependo le disposizioni della Prefettura, la Polizia Municipale ha, quindi, deciso di attuare alcune modifiche temporanee alla viabilità per mercoledì 6 marzo. Dalle 8 alle 12 divieto di sosta con rimozione coatta, per tutte le categorie di veicoli, su entrambi i margini delle carreggiate, e dalle 10.30 alle 12 divieto di transito nelle seguenti strade: Sr 2 Cassia Nord (nel tratto compreso tra la Sp 119 Uopini e la strada di Castellina in Chianti); rotatoria di Fontebecci; via Fiorentina (nel tratto compreso tra la rotatoria di Fontebecci e viale Achille Sclavo); viale Achille Sclavo; sottopasso Ferrovie dello Stato di piazzale Carlo Rosselli; viale Giuseppe Mazzini; viale Lippo Memmi (nel tratto di intersezione con via Domenico Beccafumi); via Domenico Beccafumi; via Baldassarre Peruzzi; via Aretina; Sr 73 Levante (nel tratto compreso tra via Aretina e strada del Ruffolo); strada del Ruffolo; strada delle Ropole; via Principale (tutta o nel tratto compreso tra strada delle Ropole e via di Sant’Isidoro, in riferimento alle decisioni dell’organizzazione della manifestazione); via di Sant’Isidoro (solo dopo decisione del tavolo tecnico dell’organizzazione della manifestazione; porzione del ponte sul fiume Arbia (per il tratto di competenza del Comune di Siena). Saranno attuate interruzioni temporanee della circolazione su tutte le strade afferenti al percorso identificato dal passaggio della gara e per tutti i mezzi in ingresso e uscita da accessi e passi carrabili insistenti sulle strade interessate.

Dalle 10 alle 12 di mercoledì 6 marzo 2024 divieto di sosta con rimozione coatta in via di Vallerozzi (sul margine destro della carreggiata, in riferimento al senso unico di marcia consentito, nel tratto compreso tra l’intersezione con via dell’Abbadia e il numero civico 22) e in piazza Fabio Bargagli Petrucci (con interessamento degli stalli motocicli e ciclomotori – nel tratto compreso tra l’intersezione con via di Vallerozzi e il numero civico 2). Dalle 10 alle 12 di mercoledì 6 marzo 2024 senso unico di marcia, con direzione da via Giuseppe Garibaldi verso via di Vallerozzi, in via della Stufa Secca e piazza Fabio Bargagli Petrucci. Ai veicoli in sosta, al momento della chiusura della strada, è consentita l’uscita solo ed esclusivamente verso via di Vallerozzi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui