In occasione dell’ultimo spettacolo, Fonderia CultArt ha organizzato un brindisi finale per salutare il proprio pubblico e darsi appuntamento al prossimo anno con una nuova stagione

L’ultimo spettacolo della stagione teatrale di Sinalunga, scandita da ‘Il tempo del sorriso’ così come è stata denominata dagli organizzatori di Fonderia CultArt, si chiude con una tragicommedia dell’arte sulle gesta strampalate di una delle coppie comiche più famose della storia della letteratura: ‘Don Chisciotte’.

Nel ‘Don Chisciotte’ prodotto da Stivalaccio Teatro, soggetto originale e regia Marco Zoppello, con Marco Zoppello e Michele Mori, i due protagonistiGiulio Pasquati, Padovano, in arte Pantalone e Girolamo Salimbeni, Fiorentino, in arte Piombino, sono due attori della celebre compagnia dei Comici Gelosi, attiva e applaudita in tutta Europa tra il 16° e 17° secolo. Salgono sul palco per raccontare di come sono sfuggiti dalla forca grazie a Don Chisciotte, a Sancho Panza ma soprattutto grazie al pubblico. A partire dall’ultimo desiderio dei condannati a morte prendono il via le avventure di una delle coppie comiche più famose della storia della letteratura, filtrate dall’estro dei due saltimbanco che arrancano nel tentativo di procrastinare l’esecuzione, tra mulini a vento ed eserciti di pecore.

Stivalaccio teatro è una compagnia che da oltre vent’anni crea un teatro popolare e popolato di persone, di idee, di luci, di sguardi e di storie da raccontare. I costumi e il fondalesono di AntoniaMunaretti, maschere Roberto Maria Macchi e la struttura e scenografia è affidata a Mirco Zoppello.

In occasione dell’ultimo spettacolo, Fonderia CultArt ha pensato a una promozione speciale per il proprio pubblico, ovvero 1 ingresso omaggio ogni biglietto prenotato alla mail teatropinsuti@fonderiacultart.it (promo a posti limitati valida per prenotazioni entro il 16/05/2023). Inoltre per chiudere alla grande la stagione teatrale sinalunghese, al termine dello spettacolo, sarà offerto un brindisi finale per salutare tutto il pubblico e darsi appuntamento alla prossima stagione.

Biglietti dello spettacolo disponibili al botteghino del teatro e su Ticketone, al numero 0574603376 (ore 15-19) e su teatropinsuti@fonderiacultart.it.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui