Seconda vittoria consecutiva per la squadra di mister Pagliuca. Sul mercato in arrivo il giovane Verduci

Sorride ancora il Siena. Dopo la vittoria sull’Imolese, i bianconeri danno un altro calcio ai problemi extra campo andando a centrare i tre punti anche in casa del Montevarchi. Sulla carta può sembrare un successo scontato, perchè gli aretini sono penultimi e dovranno sudarsi fino all’ultimo una salvezza non semplice. Tuttavia, la situazione del Montevarchi non poteva comunque lasciare tranquilli i ragazzi di mister Pagliuca, perchè in un derby può succedere di tutto. E tante, tantissime, volte gli episodi nel corso di questa stagione erano andati contro la Robur.

Ieri però finalmente questa tendenza si è invertita. La retroguardia del Montevarchi, con il difensore Chiti prima e il portiere Mazzini poi, si è resa protagonista di due errori grossolani nel giro di quindici minuti e Paloschi e Buglio ne hanno approfittato. Il Siena si è trovato quindi avanti di due gol dopo appena un quarto d’ora, una situazione perfetta. Però poi bisogna anche essere bravi a saper gestire il vantaggio, soprattutto a livello mentale, perchè la leggerezza può essere fatale. I bianconeri però sono stati fantastici a non concedere nulla ai rossoblù, se si esclude la rovesciata di Giordani che ha dato solo l’illusione che la gara fosse riaperta.

Approccio e atteggiamento azzeccati dalla squadra di Pagliuca dunque, che adesso può godersi la seconda vittoria consecutiva. L’obiettivo adesso è centrare il tris sabato al Franchi contro l’Olbia e tornare a respirare lo stesso clima di inizio stagione. Nel frattempo c’è il mercato, con la sessione invernale che entra negli ultimi sette giorni. Secondo quanto riportato da gianlucadimarzio.com, è attesa in giornata la firma di Giuseppe Verduci, terzino sinistro classe 2002 della Juventus Next Gen. Sarebbe il quinto colpo di gennaio dopo Motoc, Orlando, Ciurli e Petrelli. In attesa di conoscere il nome del sostituto di Silvestri.

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui