Uno spettacolo in una location che è una vera magia architettonica. Benvenuti al “Teatro del Costone” dove, ieri sera, è andata in scena una commedia brillante di Luigi Bonelli: “la quarta parete”. 90 minuti circa di risate “condite” da attente riflessioni del sempre bravo Mario Ghisalberti. Femminilità con sottile ironia della perfetta Federica Olla mentre Marco Bonucci, Francesco Minucci e Lucia Donati hanno garantito il tocco di reale classe nell’ambito di un trio impegnato a contendersi il futuro sentimentale di una ragazza tanto discussa quanto amata. Applausi finali sinceri (e meritati) anche per Serena Caselli e Valentina Bruchi.

La serata è stata a cura della direzione artistica del costone in collaborazione con la Compagnia Teatrale “Il Grappolo”. Regia di un emozionato Francesco Flamini a cui è affidata la direzione artistica del teatro. Omaggio floreale per la figlia dell’autore presente in sala, Rosanna Bonelli detta Rompicollo. Trucco di Lucia Corbo con scenografie e costumi di Chiara Flamini Bonelli. Tecnico suono e luci Marco Santinelli con locandina a cura di Piero Azzurrini.

Alla fine, come quasi sempre accade nel mondo fantastico del teatro, vince l’amore. I due promessi si sposeranno con “buona pace” di genitori che avrebbero preferito un marito ricco ad uno povero ma devoto. L’amore vince anche nel caso di chi sta fortemente credendo nel “Ricreatorio Pio II” e in un teatro Bonsai che cercano il rilancio. Già annunciato la nascita di una scuola di teatro per i più piccoli.

Così, dopo ieri sera, Siena appare un po’ più ricca e il bilancio della tradizionale “Festa del Maggio”, organizzata da Associazione Costone Ricreatorio Pio II e Centro Sportivo Italiano (CSI)- comitato provinciale di Siena, decisamente importante. Le due realtà hanno trovato, nella sede comune e storica, l’ideale collocazione per una vicendevole crescita.

E quando il teatro è vuoto e rimangono solo le luci accese, appare quasi per magia, scritta su un bigliettino, la domanda che sintetizza tutto: “ha ancora senso un ricreatorio e un teatro bonsai?”.

La nostra risposta è facile da intuire: “certamente si”. Sipario.

Il programma di questa sera

Prima l’assemblea dei soci con la consegna degli attestati ai “Costoniani Benemeriti”. Alle ore 19 l’Arcivescovo di Siena, Cardinale Augusto Paolo Lojudice, accompagnato dal direttore del Ricreatorio don Emanuele Salvatori, celebrerà la Santa Messa. Poi saranno protagonisti i ragazzi della Vismederi Costone che hanno conquistato la promozione in serie C Gold. Con loro le squadre di Costone Femminile e Costone Baskin. Grande banchetto con i cuochi della Selva e servizio affidato ai giovani Scout. Presenti il presidente del CSI Alessandro Bellini insieme al sempre affidabilissimo segretario Roberto Liopi.

Giornalista ed operatore della comunicazione nel pubblico impiego. Vive a Siena città che vede crescere i suoi figli. Adora il calcio anche se lo pratica più con la penna che con la palla.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui