La Polizia Municipale ha intensificato i controlli su tutto il territorio comunale per garantire maggiore sicurezza e decoro urbano

Con la ripresa dell’attività turistica, la Polizia Municipale di Siena ha intensificato i controlli sul territorio comunale, sia per quanto riguarda il rispetto del decoro urbano che per quanto concerne l’osservanza delle norme relative alla circolazione stradale.

Nel mese di marzo, in riferimento al decoro urbano sono stati attivati servizi mirati in abiti civili nel centro storico, dove sono state accertate dodici violazioni dei regolamenti comunali. Queste violazioni hanno riguardato prevalentemente il mancato rispetto degli orari di conferimento dei rifiuti, l’imbrattamento del suolo (in particolare con le deiezioni di animali domestici), l’appostamento di volatili e l’accattonaggio molesto, oltre ad altre norme sul decoro urbano.

Inoltre, in merito alla circolazione stradale, nel periodo delle festività pasquali sono state contestate una guida in stato di ebbrezza (a seguito di incidente stradale) e una violazione per guida senza patente e mancanza di copertura assicurativa del veicolo.

“Inizia a denotarsi – sottolinea l’assessore all’ambiente e al decoro urbano Barbara Magi – il cambio di passo che ho auspicato, fin dall’inizio del mandato dell’amministrazione di cui sono parte, in merito al decoro urbano e ai comportamenti scorretti da parte dei cittadini e dei visitatori. Come ribadito più volte, tutti dobbiamo fare la nostra parte se vogliamo vivere in una città più pulita e più decorosa; a quest’obiettivo devono contribuire con convinzione anche il gestore dei rifiuti, i commercianti e gli altri operatori economici, ma i controlli della Polizia Municipale restano indispensabili”.

“Insieme alle altre forze di polizia – evidenzia l’assessore alla sicurezza e alla Polizia Municipale Enrico Tucci – cerchiamo di garantire ogni giorno la vivibilità e la tutela del nostro territorio, specie in periodi dell’anno in cui il maggiore afflusso turistico e le festività richiedono un impegno potenziato su molteplici ambiti. In merito alla sicurezza stradale, a breve il nostro Corpo di Polizia Municipale sarà dotato anche di un telelaser, con l’obiettivo primario di tutelare la sicurezza e diminuire il tasso di incidentalità stradale sul territorio comunale, in particolare contrastando l’eccesso di velocità. Il nuovo apparecchio potrà rilevare anche altre infrazioni al codice della strada, come la guida al cellulare o senza le cinture di sicurezza. Sarà possibile anche leggere la targa dei veicoli a distanza per verificare la presenza della copertura assicurativa e dell’eventuale certificato di revisione”.

Inoltre, a partire da martedì 2 aprile, la Polizia Municipale ha istituito una pattuglia che si occupa esclusivamente del controllo dei quartieri periferici della città. Soste, limiti di velocità e norme sulla circolazione sono il focus di questa squadra che opererà al di fuori del centro storico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui