Marrucci: “Siamo lieti di poter accogliere a San Gimignano gli amanti del turismo en plein air”

La Festa Nazionale del Plein Air fa tappa a San Gimignano per un fine settimana all’insegna del turismo in camper. Da venerdì 24 a domenica 26 settembre la città delle torri sarà meta ideale per tutti i camperisti che avranno a disposizione gratuita l’area sosta dedicata in località Santa Lucia e da qui potranno scoprire il fascino della via Francigena o la bellezza dei musei civici, assaporare la celebre Vernaccia o esplorare il bene Fai Torre Casa Campatelli.

L’incontro diffuso, che torna dopo un anno di stop dovuto all’emergenza sanitaria, è organizzato dall’Associazione dei Paesi Bandiera Arancione e dalla rivista PleinAir in collaborazione con l’amministrazione comunale e la Pro Loco di San Gimignano.

«Un evento di rilevanza strategica per il rilancio del turismo dopo lo stop imposto dalla pandemia – sottolinea il sindaco di San Gimignano Andrea Marrucci -. Siamo lieti di poter accogliere a San Gimignano gli amanti del turismo en plein air, e di poterlo fare in collaborazione con il Touring Club Italiano ed il circuito delle bandiere arancioni di cui San Gimignano è stabilmente parte. E’ per noi un’occasione da non perdere perché in Valdelsa si fabbrica buona parte del camper made in Italy, un settore che è divenuto traino della ripresa turistica oltre che un importantissimo fattore occupazionale, grazie ad una produzione italiana che quest’anno segna un +50%. Il Governo ci dia una mano mettendo a disposizione dei Comuni strumenti e risorse per realizzare tutte le più moderne infrastrutture di servizio di cui il movimento della camperistica ha bisogno e noi faremo la nostra parte. Ne avrà beneficio il turismo e ne avrà beneficio il nostro tessuto economico».

«Ringrazio per la collaborazione tutte le realtà turistiche e non che hanno contribuito all’organizzazione – afferma Carolina Taddei, assessore al turismo del Comune di San Gimignano -. Ed un ringraziamento particolare al Fondo Ambiente Italiano per la visita alla Casa Torre e Casa Campatelli e al Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano per il brindisi di benvenuto».

Il programma

I camperisti arriveranno a San Gimignano nella giornata di venerdì 24 settembre e ad ogni equipaggio saranno messo a disposizione due biglietti omaggio per i Musei Civici di San Gimignano e due biglietti ridotti per ingresso alla Collegiata e al Museo Diocesano. Sabato 25 settembre alle 12 brindisi di benvenuto presso il “Parco della Rocca” con la presenza del Sindaco Andrea Marrucci e dell’Assessora alla cultura e turismo del Comune di San Gimignano Carolina Taddei, in collaborazione con il Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano.

Consegna della busta regalo di Benvenuto della città. Alle ore 15:00 prevista la visita guidata al bene Fai Torre e Casa Campatelli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui