Venerdì alle 20.30 i biancoblu sfideranno il team abruzzese

Con la vittoria ottenuta il 26 pomeriggio nel derby toscano contro la Kemas Lamipel Santa Croce la Emma Villas Siena ha chiuso il girone di andata al quinto posto in classifica con 25 punti all’attivo. I senesi hanno terminato il girone di andata con 8 vittorie e 5 sconfitte, un ruolino che in questo momento consente alla formazione allenata da coach Gianluca Graziosi di posizionarsi stabilmente all’interno del gruppo delle sette compagini che al termine della regular season potranno poi andare a giocarsi i playoff.

Anzi, con i risultati dell’ultima giornata del girone di andata la classifica in alto si è pure accorciata: tra la seconda e la quinta posizione ci sono infatti appena due punti. La classifica vede davanti a tutti Grottazzolina, a quota 34 punti. I marchigiani dopo la battuta d’arresto contro Santa Croce sono tornati a vincere e a fare bottino pieno: 3-0 contro Aversa. Ora Grottazzolina ha la bellezza di 7 punti di vantaggio sulla seconda, dopo che Prata di Pordenone è stata sconfitta in casa al tiebreak contro Porto Viro. La Tinet è seconda con 27 punti, ma con lo stesso bottino di punti di Cuneo (vittoria per 1-3 a Cantù). A quota 26 punti c’è Ravenna, vittoriosa per 3-0 contro Pineto. E a 25 punti, uno scalino più sotto, c’è la Emma Villas Siena. In questo momento a chiudere la griglia playoff sono Brescia che è in sesta posizione con 21 punti (i lombardi hanno appena sconfitto 3-1 in casa Reggio Emilia) e poi Porto Viro a quota 19, con la Delta Group che ha appena compiuto l’impresa di andare a vincere in casa della Tinet Prata di Pordenone.

In ottava posizione, quindi un passo fuori dalla griglia playoff, c’è Santa Croce a quota 16 punti, gli stessi di Aversa, Cantù e Reggio Emilia. Ciò significa che la Emma Villas Siena ha 9 punti di vantaggio sulle formazioni che al momento non sarebbero qualificate per i playoff.

Contro Santa Croce è arrivata la prima vittoria stagionale della Emma Villas Siena al PalaEstra: il tutto davanti a 900 spettatori. Una vittoria piena, netta, per 3-0 contro una formazione che arrivava da un periodo super positivo con quattro vittorie di fila in campionato. Una squadra che aveva appena sconfitto la capolista Grottazzolina, e quella è rimasta l’unica gara persa dalla squadra marchigiana in tutto il girone di andata. Ciò testimonia e rende conto e merito all’ottima prova dei ragazzi allenati da coach Gianluca Graziosi.

Buono è stato l’approccio al match da parte dei biancoblu, che hanno piazzato un break subito in avvio di primo set e che si sono ripetuti anche nel secondo. Nel terzo set, invece, hanno rimontato da uno svantaggio di sette lunghezze per poi aggiudicarsi il parziale e chiudere la gara sul 3-0.

Mvp dell’incontro sono stati giudicati, a pari merito, gli schiacciatori Marco Pierotti e Alessio Tallone. Entrambi sono stati autori di 13 punti e sono stati protagonisti di ottime prove. Pierotti si è ripreso benissimo dopo l’infortunio, Tallone è stato grande protagonista nel recupero del terzo parziale.

Già sabato 30 dicembre la Emma Villas tornerà a giocare, e lo farà di nuovo al PalaEstra. Si apre il girone di ritorno, in viale Sclavo arriverà la Sieco Service Ortona. Il via al match sarà alle ore 20,30. Ortona occupa attualmente la quattordicesima posizione di classifica con 9 punti. All’andata i senesi iniziarono assai bene il campionato, andando a vincere in Abruzzo: 0-3 il risultato finale di quella sfida giocata domenica 15 ottobre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui