Otto incontri in diversi spazi culturali cittadini, tutti il mercoledì pomeriggio, guidati da Riccardo Castellana, Niccolò Scaffai, Raffaele Ascheri e Francesco Ricci

Un ciclo di conferenze e incontri dedicati ad uno degli intellettuali più importanti del Novecento italiano, Italo Calvino – L’ultimo dei classici. In occasione del centenario della nascita del noto scrittore italiano, una rassegna di eventi (dal 22 marzo al 31 maggio) organizzati dal Dipartimento di filologia e critica delle letterature antiche e moderne dell’Università di Siena in collaborazione con il Comune di Siena.

Otto incontri in diversi spazi culturali cittadini, tutti il mercoledì pomeriggio, guidati da Riccardo Castellana, Niccolò Scaffai, Raffaele Ascheri e Francesco Ricci. Tra i temi che saranno affrontati il rapporto tra Calvino e altri autori del Novecento, gli aspetti antropologici della sua narrativa e il forte legame con il neorealismo.

“La figura di Italo Calvino è storicamente legata alla nostra città – aggiunge l’assessore alla Cultura Pasquale Colella – Alla città e al Santa Maria della Scala stesso, dove fu ricoverato e dove purtroppo trovò la morte. Questa rassegna ha l’obiettivo di far conoscere a un vasto pubblico alcuni aspetti fondamentali della personalità e dell’opera di Calvino”.

Il programma

Mercoledì 22 marzo, ore 17, “Calvino e l’editoria, l’editoria e Calvino”, a cura di Elisabetta Risari (Mondadori) e Niccolò Scaffai alla Biblioteca degli Intronati di Siena.

Mercoledì 5 aprile, ore 17“Calvino e il neorealismo” a cura di Nicola Turi (Università di Firenze) , presentazione di Riccardo Castellana all’Accademia degli Intronati, via di Città , 75.

Mercoledì 12 aprile, ore 17,“Visual Calvino: rileggere un classico del Novecento con le nuove tecnologie” a cura di Valeria Cavalloro (Università per Stranieri di Siena), presentazione di Francesco Ricci alla Biblioteca degli Intronati di Siena.

Mercoledì 26 aprile, ore 17“Calvino saggista” a cura di Chiara De Caprio (Università di Napoli “Federico II”), presentazione di Niccolò Scaffai alla Biblioteca degli Intronati di Siena.

Mercoledì 10 maggio, ore 17 “Calvino e Sciascia” a cura di Raffaele Ascheri (Biblioteca degli Intronati), presentazione di Francesco Ricci alla Biblioteca degli Intronati di Siena.

Mercoledì 16 maggio, ore 16.15“Calvino fa la conchiglia. La costruzione di uno scrittore” a cura di Domenico Scarpa (Centro studi Primo Levi, Torino), presentazione di Niccolò Scaffai al Dipartimento di filologia e critica delle letterature antiche e moderne, Palazzo San Niccolò, via Roma 56.

Mercoledì 24 maggio, ore 17, “Calvino e il canone del Novecento” a cura di Massimiliano Tortora (Università di Roma “La Sapienza”), presentazione di Riccardo Castellana, Accademia degli Intronati, via di Città, 75.

Mercoledì 31 maggio, ore 17, “Aspetti antropologici nell’opera di Calvino” a cura di Mario Barenghi (Università di Milano “Bicocca”), presentazione di Riccardo Castellana, Aula Magna storica del Rettorato, Università di Siena, Banchi di Sotto, 55.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui