Il nuovo presidente provinciale Paolo Cucini definisce ruoli di rappresentanza in ogni territorio senese

Dopo il congresso provinciale che ha eletto Paolo Cucini come Presidente prende corpo la struttura dell’organizzazione di Italia Viva in vista dei congressi cittadini previsti per metà dicembre.

Il movimento politico che fa capo a Matteo Renzi e vede in Consiglio regionale Presidente del Gruppo Stefano Scaramelli si organizza e si struttura in provincia di Siena.

Della Cabina di Regina ne faranno parte Fosco Vivi di Castelnuovo Berardenga, Mario Morellini e Letizia Pini di Siena, Giacomo Marcocci di Rapolano Terme, Eleonora Contucci di Montepulciano, Franco Mari di Monteroni d’Arbia, Davide Canini di Chiusi, Marco Marcucci di Abbadia San Salvatore, Riccardo Burresi e Marco Fanti di Poggibonsi, Samuela Boldrini di Colle di Val d’Elsa, Roberto Fanciullini di Sangimignano, Giuseppe Stiaccini di Castellina in Chianti.

A rappresentare il territorio senese nell’Assemblea regionale, oltre a Stefano Scaramelli membro di diritto, ne faranno parte Massimo Cava, Paola Piomboni, Nico Ferrandi, Bruno Bruni, Stefania Platini, Francesca Tosti e Filomena De Marco.

Pamela Fatighenti entra a far parte della Cabina di Regia regionale. “Abbiamo scelto persone capaci e rappresentative di più territori e comunità della provincia di Siena – commenta Paolo Cucini, che aggiunge – con gli organismi di cui il partito si è dotato inizierà a impegnarsi nel favorire la creazione di una struttura organizzativa solida e rappresentativa, per affrontare le prossime sfide elettorali e per stimolare dibattito, riflessione, analisi dei bisogni di questo territorio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui