Iniziati i lavori per il taglio dei pini marittimi che costeggiano Strada Massetana in direzione Porta San Marco

Hanno preso il via le operazioni di taglio degli alberi lungo la carreggiata di Strada Massetana da Colonna San Marco in direzione di Porta San Marco. I residenti della zona e gli automobilisti da tempo sollecitavano la sostituzione dei pini marittimi che costeggiano la carreggiata.

Le squadre delle ditte specializzate sono all’opera per abbattere i pini marittimi con un carrello elevatore che raggiunge le estremità degli alberi per poi tagliare la pianta alla base e rimuovere le pericolose radici. Il problema era causato proprio dalle radici che deformavano la strada creando gobbe e crepe pericolose per gli automobilisti.

Attualmente la strada è chiusa dallo svincolo all’altezza della rotonda di Colonna San Marco fino all’intersezione con Strada di San Carlo. In questo tratto le operazioni dovrebbero terminare venerdì 15. Poi si sposteranno verso il tratto di strada regolato attualmente a doppio senso di marcia su una sola corsa tramite semaforo.

Molte persone che utilizzano tutti i giorni la strada si dichiarano felici che l’amministrazione comunale si sia decisa ad intervenire con una soluzione definitiva e non con tante toppe sull’asfalto come fatto negli anni passati.

Di parere contrario all’abbattimento degli alberi invece il Gruppo di Intervento Giuridico. Gli ambientalisti critica aspramente la scelta del Comune di tagliare le piante, accusandolo di danneggiare la nidificazione dell’avifauna selvatica. Infatti, spiega il Gruppo di Intervento Giuridico, nel periodo primaverile ed estivo sono vietati tutti gli interventi che possano disturbare la riproduzione dell’avifauna selvatica che “è patrimonio indisponibile dello Stato ed è tutelata nell’interesse della collettività nazionale e internazionale”.

Massimiliano Bellaccini
Senese, appassionato contradaiolo tifoso da sempre del Siena, mi piace l'ippica in tutti suoi aspetti, il Palio e amo i cavalli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui