Ancora impennata dei prezzi a causa dell’inflazione che corre in Italia. Ogni famiglia toscana spenderà in media 1.773 euro l’anno. La Toscana al settimo posto tra le regioni italiane per rincari.

Un dato preoccupante che peserà sulla spesa media delle famiglie senesi già a partire dal prossimo settembre. I rincari in Toscana sono attualmente al di sopra della media nazionale del 7,9% di inflazione e 1.717 euro di rincari medi per ogni famiglia.

Con l’inflazione su si svuota sempre di più il carrello della spesa delle famiglie.  Il rincaro dei prezzi ha infatti ridotto del 14,8% il potere d’acquisto delle famiglie più povere e solo del 3,4% di quelle più agiate.

Fra le prime 32 città italiane in cui i cittadini spenderanno di più, Firenze è la prima a comparire seguita da Siena Rincaro annuo medio, si diceva, di 2.006 euro e inflazione di Luglio all’8,6%. La fiammata inflazionistica più alta si registra sui generi alimentari come pasta, latte, burro ma anche frutta a causa sia del conflitto in Ucraina che della grande siccità che sta interessando tutto il nostro territorio.

In generale, in Toscana l’economia regge, nel 2022 crescita al 3% ma l’anno prossimo si rischia l’1%.

E per il futuro? “Dobbiamo seguire gli eventi, monitorarli attentamente – è la considerazione di Nicola Sciclone, direttore di Irpet, – perché siamo in un quadro di profonda incertezza, quindi molto dipende da quelle che saranno le variabili legate alle vicende internazionali”.

Il giornalismo è una professione che non si sceglie, è lui che sceglie te. Ho sempre creduto che il valore di un vero professionista sta nel fatto di mettersi completamente a servizio del "racconto", stare un passo indietro piuttosto che sentirsi gli attori di ciò che scriviamo. Noi siamo solo il tramite per far arrivare il "racconto". Per questo prendo in prestito le parole di Joseph Pulitzer per ricordare la raccomandazione più importante: "Presentalo brevemente così che possano leggerlo, chiaramente così che possano apprezzarlo, in maniera pittoresca che lo ricordino e soprattutto accuratamente, così che possano essere guidati dalla sua luce."

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui