Camilla Marzucchi è partita in cammino per arrivate a Loreto, frazione di Triora in provincia di Imperia: sulla Francigena per ricordare al madre e raccogliere fondi per QuaVio

E’ partita sabato scorso da sola per percorrere la Francigena da Siena fino a Sarzana e poi alla costa ligure fino al Santuario della Madonna di Loreto. Camilla Marzucchi vuole in questo modo ricordare la madre e raccogliere fondi per QuaVio, l’associazione per l’assistenza ai malati oncologici.

“Mi chiamo Camilla Marzucchi – scrive -, sono di Siena e sono partita in Cammino da sola per ricordare mia madre e accompagnarla metaforicamente nel paese che l ha vista bambina, Loreto frazione di Triora provincia di Imperia. Percorrerò la Via Francigena da Siena a Sarzana e continuerò su tutta la Via della Costa Ligure, raggiungendo il Santuario della Madonna di Loreto a Triora intorno al primo Settembre 2020. Mia madre è mancata a Marzo scorso durante il lockdown, non abbiamo potuto celebrare il suo funerale e organizzare una raccolta benefica come so che avrebbe voluto. Quest anno a Siena non corriamo il Palio, allora mi metto in marcia per ringraziare pubblicamente la QuaViO Siena, associazione che dal 1990 aiuta i malati oncologici e le loro famiglie, a casa e in hospice. Io ci metto le gambe, a te chiedo di metterci il cuore e se vuoi essere accanto a me in Cammino, devolvere un piccolo contributo a questa associazione, che tanto aiuta chi ha bisogno di cure palliative e sostegno sanitario e psicologico. Camminiamo insieme per regalare un sorriso e dignità alla vita a chi sta combattendo la battaglia più grande. Grazie per il tuo contributo e grazie ai volontari della QuaViO Siena, con le mie gambe e con tutto il mio cuore”.

Il video di Camilla Marzucchi.

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui