Il concerto de “Le Soprano” ha accompagnato l’accensione delle luminarie natalizie. Questi i tanti eventi nel primo fine settimana di “Accade d’inverno”

“Accade d’inverno a San Gimignano”, il calendario degli eventi invernali sotto le torri è stato inaugurato nel pomeriggio di venerdì 3 dicembre. Tre sono stati i momenti di questa prima giornata di manifestazioni: alle 15, presso la Galleria d’arte moderna e contemporanea Raffaele De Grada si è tenuta la visita guidata a “Hintial. L’ombra di San Gimignano”, il bronzetto etrusco di straordinaria bellezza ritrovato.

Quindi, alle 17.30, si è tenuta l’accensione delle luminarie natalizie in tutto il centro storico e dell’albero di Natale in piazza Duomo accompagnato dal concerto de “Le Soprano”, il trio di voci guidato da Pino Scarpettini e composto dalle sangimignanesi Elisa Bartalini e Silvia Giannini e Lucia D’Errico, originaria di Pisa.

E, il pomeriggio si è concluso con la prima Passeggiata sentimentale, guidata da Sofia Giuntini e Domitilla Marzuoli alla scoperta dei mestieri artigiani sangimignanesi. Giuntini e Marzuoli sono anche le autrici della campagna di comunicazione con un progetto culturale che, settimanalmente, cambierà per presentare i vari eventi che allieteranno i giorni da qui e fino al 6 gennaio 2022.

Il programma di “Accade d’inverno” di questo primo fine settimana di dicembre prevede i Mercatini di Natale, organizzati dal Comitato P. Iva di San Gimignano in collaborazione con il locale Biodistretto, in piazza Duomo sabato e domenica; l’animazione rivolta ai più piccoli da parte dell’Auser con “Auser con i bimbi”, sempre in piazza Duomo dalle 15 di sabato; la Notte Rossa al I’Circolo di Pancole, alle 19.30 sempre di sabato 4 dicembre, in collaborazione con il circolo Arci di Ulignano, con l’associazione Didee e con l’Anpi di San Gimignano, si terrà l’aperitivo antifascista. E domenica, oltre ai Mercatini di Natale, ci saranno i Cavalieri di Santa Fina, sotto le Logge del Comune, con “Castagne e Vin Novo” e, alle 15, sarà possibile approfondire la conoscenza di Hintial con una visita guidata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui