L’annuncio del primo cittadino: “Siamo alla ricerca di soluzioni alternative”

Wine&Siena non si svolgerà più nella Sala del Pellegrinaio del Santa Maria della Scala. A darne l’annuncio è il sindaco di Siena Nicoletta Fabio nel corso della seduta del Consiglio comunale di oggi rispondendo a un’interrogazione del consigliere Fabio Pacciani. Una decisione che arriva dopo che nei mesi scorsi lo storico dell’arte Alessandro Bagnoli si era lamentato, attraverso alcuni post sui social, dello svolgimento della manifestazione in un luogo che a suo avviso andrebbe preservato.

Il sindaco nel corso del suo intervento ha parlato di un dialogo costante con gli organizzatori di Wine&Siena: “L’interlocuzione formale avverrà la prossima settimana ma di colloqui ce ne sono stati diversi in questo periodo – afferma Fabio -. Teniamo molto a Wine&Siena, ma l’obiettivo è di cercare delle soluzioni che siano alternative all’utilizzo del Pellegrinaio. Il CdA Del Santa Maria ha approvato un nuovo Disciplinario degli spazi che riporta il Pellegrinaio a sala monumentale. Quindi può accogliere iniziative culturali ed espositive ma non di altro tipo. L’impegno sarà di individuare delle alternative, perchè non possiamo certo rinunciare a Wine&Siena“.

Soddisfatto della riposta del primo cittadino il consigliere Pacciani: “L’atto che ho presentato era dovuto all’esternazioni del professor Bagnoli sullo stato di degrado degli affreschi – afferma Pacciani -. Volevo capire che tipo di messaggio diamo alla città se non preserviamo quegli affreschi. Sono stato rassicurato e sono soddisfatto su quello che ha detto il sindaco, mi ha dato tutta una serie di rassicurazioni che vanno nella giusta direzione“.

Le parole del sindaco di Siena Nicoletta Fabio e del consigliere comunale Fabio Pacciani

Vincenzo Battaglia
Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui