SienaFC eccellenza toscana
fonte pagina FB Siena FC

Alla Robur basta la rete in apertura di Galligani per risolvere la pratica Scandicci

SIENA (4-3-1-2): Giusti; Morosi, Biancon, Cavallari, Agostinone (22’ st Bertelli); Bianchi, Lollo, Pagani (22’ st Cristiani); Masini (31’ st Achy); Galligani (41’ st Candido), Ricciardo (14’ st Granado). In panchina: Gueye, El Jallali, Musaj, Costanti. Allenatore: Magrini.

SCANDICCI (3-5-2): Masini; Frascadore, Lastrucci (35’ st Grillo), Menini; Poli (46’ st Giacomantonio), Sinisgallo Fermmaca (14’ st Corsi), Ammannati, Dodaro (39’ st Liberati); Vezzi, Del Pela. A disposizione: Lampigliano, Daka, Piochi, Cenni, Grillo, Alfani. Allenatore: Fattori.

ARBITRO: Bonaventura Corti di Prato

RETI: 7′ p.t. Galligani

NOTE: Ammoniti Lastrucci, Ammannati, Bertelli, angoli 6-4, Recupero pt 1’e st 5’.

PRIMO TEMPO: Alla prima vera occasione la Robur passa in vantaggio grazie al gol di Galligani, innescato dal lancio bellissimo di Bianchi. Al 24° sugli sviluppi di un corner Lollo cerca il gol in acrobazia, ma la sua conclusione finisce a lato senza creare problemi al portiere ospite. Al 33° minuto prima ammonizione della partita: Galligani, dopo avere saltato due avversari, viene stato da Lastrucci, che viene dunque ammonito. La punizione la calcia Agostinone, ma il suo tiro è facile preda di. Al 41° si fa vivo lo Scandicci, che conquista una punizione da zona pericolosa. Calcia Vezzi, ma la conclusione termina abbondantemente alta

SECONDO TEMPO: Al 10° Galligani calcia pericolosamente, ma Masini è attento. Pochi minuti dopo, al 18°, prima grande occasione per lo Scandicci con il colpo di testa di Del Pela, ma Morosi e Bianchi salvano sulla linea a Giusti battuto. Al 31° proteste dello Scandicci, che chiede un rigore per un intervento di Bertelli su Lastrucci ma per l’arbitro non c’è nulla. Continua l’avanzata degli ospiti che, però, non impensieriscono particolarmente e non creano vere e proprie occasioni da rete

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui