Ottima prestazione dei bianconeri che si impongono per 5-0 sulla Sinalunghese. A segno Guidone, Haruna, Agnello e Orlando, con una doppietta. Mercoledì la sfida decisiva per i play-off contro la Pianese

Siena – Sinalunghese 5-0
Reti: pt 28′ Guidone, 39′ Haruna; st 10′ st Agnello, 30′ e 35′ Orlando
Siena (4-3-3): Gragnoli; Ilari, Guarino, Terigi, Farcas; Haruna, D’Iglio (36′ pt De Falco), Agnello (18′ st Bani); Padulano (31′ st Morosi), Guidone (18′ st Orlando), Guberti (18′ st Gibilterra). A disp: Narduzzo, De Angelis, Carminati, Schiavon. All. Gilardino.
Sinalunghese (4-4-2): Marini; Cecci (25′ st Corsetti), Menchetti, Papa (1′ st Fanetti), Tenti; Redi, Pietrobattista (1′ st Minocci), Cerofolini, Mangiaratti; Doka Br., Pierangioli (13′ st Bucaletti). A disp: Tizzone, Romanini, Trombesi, Doka Bj., Sciacca. All. Marmorini.
Arbitro: Rispoli di Locri
Note: Ammoniti Pietrobattista, Agnello, Mangiaratti; Angoli 3-1; Recupero pt 3′, st 3′.

Sul neutro di Badesse, il Siena travolge la Sinalunghese 5-0 con i gol di Guidone, Haruna, Agnello e Orlando. Mercoledì i bianconeri affronteranno la Pianese nell’ultima giornata di campionato, un derby che sarà anche uno spareggio per i play-off. Fuori dallo stadio c’è stata la contestazione dei tifosi bianconeri.

Primo tempo – Gilardino è costretto a mettere Farcas a sinistra al posto dell’infortunato Martina. Davanti spazio a Guidone e Guberti, insieme a Padulano. Mignani va in tribuna. Prima occasione al 2′ per la Sinalunghese con D’Iglio che sbaglia l’appoggio per Ilari permettendo così a Mangiaratti di prendere in controtempo la difesa bianconera, ma la sua conclusione termina alta. Quattro minuti dopo Haruna ruba palla e mette un cross perfetto per la testa di Guidone, ma prima Marini compie un mezzo miracolo e poi sulla respinta segna Padulano in fuorigioco. La Sinalunghese però è viva e appena un minuto dopo Pierangioli impegna Gragnoli, che risponde presente. Al 12′ Mangiaratti si libera di due bianconeri e calcia senza pressione verso la porta, ma il suo tiro termina incredibilmente fuori. Il Siena risponde al 20′ con una grandissima punizione di Guberti sfiora l’incrocio dei pali. Cinque minuti dopo Padulano effettua un buon lancio per Guidone, che da due passi calcia sull’esterno della rete. Al 28′ punizione da sinistra di Guberti e in mischia Guidone riesce a trovare la deviazione che permette al Siena di andare in vantaggio. Al 37′ D’Iglio esce per infortunio e viene rileva De Falco. Due minuti dopo il cambio, Agnello mette un cross basso dalla destra per Haruna completamente solo, il tiro del centrocampista bianconero colpisce il palo e poi entra in porta. Il Siena ha subito l’occasione per il terzo gol con Guidone che calcia da distanza ravvicinata, ma Marini gli nega la doppietta con una parata straordinaria. Si va a riposo sul 2-0 e con il Siena in pieno controllo della gara.

Uno striscione esposto fuori dallo stadio dai tifosi bianconeri con la scritta “Un’annata fallimentare, un’estate per rimediare”

Secondo tempo – Il Siena entra bene anche nella ripresa e al 10′ Guberti serve un assist fantastico al centro dell’area per Agnello che con il destro batte Marini. Al 17′ altra grande occasione per i bianconeri, con Haruna che dai venti metri sfiora la traversa con un mezzo pallonetto. Un minuto dopo mister Gilardino, anche in vista della gara contro la Pianese di mercoledì, toglie Guberti, Guidone e Agnello facendo entrare Gibilterra, Orlando, e Bani. Alla mezz’ora scatto di Gibilterra, che parte largo a destra, si accentra e una volta entrato in area rifinisce alla perfezione per Orlando che segna il 4-0. Passano cinque minuti e Bani sfonda sulla sinistra e calcia in porta, Marini è bravo ma sulla respinta arriva Orlando che trova il 5-0 e la doppietta personale. Nel corso della gara ha fatto il suo esordio il 2004 Andrea Morosi.

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui