La Robur non riesce a superare il muro del Firenze Ovest

Siena – Firenze Ovest

SIENA (4-3-1-2): Giusti; Pagani (23′ s.t. Morosi), Biancon, Achy, Agostinone; Hagbe, Cristiani (16′ p.t. Ricciardo), Bianchi; Candido (26′ s.t. Granado); Boccardi (34′ s.t. Masini), Galligani. In panchina: Gueye, Leonardi, Musaj, Ravanelli, Baldari. Allenatore: Voria.
FIRENZE OVEST (3-5-2): Daddi; Marghi, Ciofi, Zefi; Marseglia, Iaquinandi (29′ s.t. Hanxhari (44′ s.t. Tassi)), Bartolozzi, Piazza, Giannini (44′ s.t. Lazzeri) ; Bourezza (37′ s.t. Kane), Nieri. A disposizione: Fiaschi, Noviello, Vanni, Diarra. Allenatore: Gardelin.
ARBITRO: Mauro di Pistoia
RETI:
NOTE: Espulsi: Marseglia, Ammoniti: Pagani, Marseglia, Hagbe, Zefi

Angoli: 10-2, Recupero: 3′ p.t., 5’s.t.

Il Siena non riesce a sfondare il muro eretto dal Firenze Ovest.

La partita

PRIMO TEMPO: Flipper impazzito al 10° minuto in area di rigore della Robur, che però non riesce a concludere a rete a causa della buona copertura della difesa ospite. Al 18° primo cambio della partita, esce Cristiani, rimasto a terra dolorante a bordo campo, ed entra Ricciardo. Si fa vivo anche il Firenze Ovest al 22° minuto: ottima discesa di Marseglia che, dopo aver percorso tutta la fascia, calcia in porta, il suo tiro viene però deviato in angolo. Traversa della Robur al 35°, a colpirla Biancon di testa su sponda di Achy. Ancora Robur pericolosa, questa volta con Galligani, che colpisce di testa e costringe Daddi a fare una bellissima parata.

SECONDO TEMPO: Subito pericolosa la Robur al 10° minuto con Boccardi che, servito da Candido, calcia in porta da buona posizione, ma Daddi è attento. Al 21° possibile svolta del match: Marseglia entra in ritardo su Hagbe e viene espulso, lasciando la sua squadra in inferiorità numerica. Dopo una fase di match molto combattuta, c’è un’occasionissima per la Robur con Granado, che però non centra lo specchio in allungo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui