L’allenatore bianconero: ”Tutti i ragazzi hanno lavorato con serietà. Vogliamo restare imbattuti”

”Siamo partiti con l’obiettivo di vincere”. ‘Così l’allenatore del Siena Magrini dopo la vittoria del campionato di Eccellenza. – Il direttore Guerri non ha sbagliato nulla, anche perché per vincere servono anche uomini. Sono stati tutti bravi, hanno lavorato con serietà. Martedì darò un giorno libero, poi abbiamo due settimane di sosta, ma non dobbiamo abbassare la guardia. Ci teniamo tutti a completare un campionato da imbattuti, vogliamo sfruttare l’occasione visto che siamo vicini a questo traguardo”.

”In squadra c’è un mix di entusiasmo e esperienza – ha spiegato il mister – sono andati in gol tredici ragazzi, non succede tutte le stagioni. La vittoria con il Terranuova al ritorno ci ha dato la spinta giusta, è stata la svolta dato che in quella giornata il Signa riposava. Tanti ragazzi durante il ritiro non li conoscevamo, ma ho avuto subito grandi sensazioni. Vorrei regalare alla città un’amichevole con una squadra di categorie superiori per dimostrare che ce la possiamo giocare. Il presidente era stato poco presente allo stadio, ma lo sentiamo settimanalmente, è carico e vuole puntare subito alla serie C”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui