I bianconeri vincono in rimonta . Torna al gol Masini

Siena – Rondinella

SIENA (4-3-1-2): Giusti; Morosi, Cavallari, Biancon, Bertelli (14′ s.t. Agostinone); Bianchi, Lollo, Masini (28′ s.t. Candido); Boccardi (39′ s.t. Biancon); Galligani (43′ s.t. Ravanelli), Ricciardo (14′ s.t. Hagbe). A disposizione: Gueye, Leonardi, Musaj, Granado. Allenatore: Magrini

RONDINELLA (3-5-2) : Pecorai; Gorfini (43′ s.t. Cecchi), Travaglini (33′ s.t. Pollini), Bartolini; Ciardini; Feremaca (18′ s.t. Giorgielli), Fantechi, Antogiovanni,  Cragno (33′ s.t. Pecchioli); Rosi, Caparrini. A disposizione: Bertini, Santini, Petri, Minischetti, Cavedoni. Allenatore: Daniele Santini

ARBITRO: Boeddu di Prato
RETI: 19′ p.t. Antongiovanni, 30′ p.t. Masini, 40′ p.t. Galligani
NOTE: Ammoniti: Caparrini, Boccardi, Ciardini Angoli:6-4, Recupero 1’p.t., 4′ s.t.

Con carattere e qualità il Siena batte anche la Rondinella. Una buona prova quella messa in campo dai ragazzi di Magrini, che sono stati in grado di ribaltare il risultato contro una Rondinella alla quale vanno i meriti di averci provato fino alla fine. Al vantaggio di Antongiovanni, autore di un bellissimo gol dalla distanza, hanno risposto Masini e Galligani. Nella ripresa ancora qualche tentativo degli ospiti, che però non hanno mai veramente impensierito Giusti.

La partita

PRIMO TEMPO: Il Siena cerca qualche spazio per colpire la Rondinella, ma i biancorossi difendono ordinatamente e ripartono. La prima chance la ha la Robur al 12° con Boccardi, che da buona posizione calcia verso la porta, ma era tutto fermo per fuorigioco. Al diciannovesimo si porta però clamorosamente in vantaggio la Rondinella con uno splendido gol dalla lunga distanza di Antongiovanni. Ma la Robur la riprende subito con Masini, bravo a insaccare la palla dopo una bella giocata di Boccardi. Cambia completamente il copione del match: adesso è infatti il Siena ad attaccare con insistenza, con la Rondinella che ha difficoltà ad uscire dalla propria metà campo. Al 32° c’è infatti un’altra occasione per la Robur con Morosi, che dopo aver fatto tuta la fascia, rientra e calcia sfiorando la rete. E dopo averlo sfiorato, al 40° il Siena trova anche il vantaggio, a segno Galligani con un destro a giro su assist di Lollo. Risponde subito la Rondinella che con un tiro cross di Cragno impegna il portiere bianconero Giusti, che si rifugia in angolo. Sul finire di primo tempo proteste bianconere per un fallo di Caparrini che, nonostante sia ammonito, fa un fallo, rischiando l’espulsione. La punizione la batte Galligani che sfiora la traversa di un soffio.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa subito vivo il Siena con Boccardi, che calcia dal limite e va a un passo dalla porta. Non si arrende però la Rondinella che prova a rendersi pericolosa, ma senza creare grandi pericoli. Una chance la ha su punizione, con Antongiovanni che però non calcia in modo preciso. Sul finale un’ occasione anche per la Robur: sugli sviluppi di un calcio di punizione per la Rondinella, dove era salito anche il portiere, la palla arriva a Ravanelli, che però, nonostante l’assenza del portiere avversario, non calcia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui