L’edificio di proprietà della Fondazione Mps sarebbe ceduto a Tls che accenderebbe un mutuo ipotecario con garanzia

Una operazione immobiliare per consentire a Tls di ripianare una perdita valutata dai 4 ai 6 milioni: è quanto la Deputazione Generale della Fondazione Mps avrebbe proposto nel corso della riunione che si è tenuta nel pomeriggio.

Tls opera in affitto nella sede di proprietà di Fondazione Mps, acquistata all’asta per 8 milioni nel 2022. Proveniva dal fallimento Siena Biotech ed il valore di vendita iniziale era di 16milioni, scesi poi ad 8 dopo una serie di aste andate deserte.

Il valore dell’immobile è quindi molto più alto di quello pagato da Fondazione Mps che proporrebbe la cessione a Tls a condizione che sull’immobile venga acceso un mutuo con l’ipoteca come garanzia. E’ necessario però trovare una banca che conceda il mutuo e per questo la Fondazione si proporrebbe come garante. L’operazione consentirebbe a Tls di chiudere il bilancio a pareggio.

Lascio agli altri la convinzione di essere i migliori, per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui