Inaugurati stamani a San Miniato tre nuovissimi campi da padel, di cui due coperti

E’ facile, divertente, adatto a tutti, bambini e adulti. Non c’è bisogno di avere un livello tecnico per giocare ed è l’ideale per passare qualche ora in compagnia. Insomma, un giusto mix tra svago e competizione, ecco cosa spiega l’enorme successo che sta avendo il padel, in tutto il mondo.

Adesso chi vorrà conoscere lo sport del momento potrà farlo anche a Siena, dove sono stati inaugurati tre nuovissimi campi, di cui due coperti, che danno la possibilità di giocare, ad ogni ora, anche in inverno o quando il tempo non è bello.

I campi si trovano nella zona degli impianti sportivi di San Miniato, che amplia la sua offerta e diventa una vera e propria cittadella dello sport.

“Ben venga chi in momenti come questi fa investimenti come questo – ha detto il sindaco Luigi De Mossi, che poi si è anche cimentato in un divertente scambio con l’allenatore del Siena Massimiliano Maddaloni, anche lui presente all’inaugurazione con tutto lo staff tecnico e dirigenziale bianconero -, l’amministrazione non può che essere favorevole ad interventi così. Il padel è uno sport che va di gran moda, a Siena mancava ed oltretutto con questi impianti si è anche riqualificato un’area già vocata allo sport”.

“Siamo orgogliosi di aver creato una sorta di polisportiva qui – ha detto Claudio Gasperini presidente del Gruppo Sportivo San Miniato –. Un investimento come questo non può che fare bene a tutta la città. Ringrazio l’Amministrazione per averci appoggiato in questo progetto e per l’attenzione che il sindaco De Mossi e la Giunta comunale dimostra sempre nei confronti dello sport senese”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui