Fino al 7 gennaio è possibile visitare la mostra ‘Il lavoro dei luoghi’ di Carlo Vigni

È già on line il nuovo sito del Museo del Paesaggio di Castelnuovo Berardengawww.museopaesaggio.it, completamente rinnovato nella veste grafica e nei contenuti. Visitando il sito, sarà possibile conoscere da vicino la struttura e rimanere aggiornati su mostre, eventi e news. Il nuovo strumento si inserisce nel percorso di rinnovamento avviato alcuni anni fa dal Museo del Paesaggio con un nuovo allestimento più moderno, interattivo e fruibile da visitatori di tutte le età grazie anche a una serie di applicativi multimediali derivati da oggetti di uso quotidiano.

Il nuovo sito, realizzato dall’agenzia Idem Adv di Siena, interagisce molto con la sezione Enoteca presente nel Museo del Paesaggio e con l’ufficio turistico e rappresenta uno strumento utile e fruibile per la promozione e l’esplorazione del territorio a 360 gradi. I contenuti sono dedicati alla conoscenza del territorio di Castelnuovo Berardenga con piccoli approfondimenti sui luoghi storici e artistici di interesse, in particolare le ville, ed è presente anche una sezione Didattica dedicata all’offerta formativa e ai laboratori per le scuole.

Il Museo del Paesaggio, arricchito con dispositivi mobili per approfondire il rapporto tra paesaggio, arte, architettura e letteratura, presenta anche una postazione olfattiva, una sezione didattica e uno spazio in cui è possibile degustare vini locali nell’ottica di conoscenza e promozione del territorio e delle sue eccellenze. La visita è arricchita dall’area di consultazione dedicata all’Archivio della Memoria, che raccoglie testimonianze e documenti sulla storia e lo sviluppo del paesaggio chiantigiano.

La mostra di Carlo Vigni. Una sezione specifica del Museo è dedicata alle esposizioni temporanee, con una particolare attenzione al contemporaneo. In questo spazio, fino al 7 gennaio, è possibile visitare la mostra “Il lavoro dei luoghi” di Carlo Vigni, che da anni indaga il paesaggio come ambiente di vita lavorativa in cui le architetture industriali si incontrano con la natura, in contrasto o in armonia. Un lavoro, come sottolinea il titolo della mostra, che impegna anche i luoghi, li invecchia e li trasforma alterando il paesaggio stesso. Spesso le immagini, realizzate in gran parte in banco ottico e in bianco e nero, vedono protagonisti relitti di fabbriche dove appena si percepisce la presenza umana e in cui l’architettura del lavoro assume prospettive inedite e affascinanti.

Info e prenotazioni. Il Museo del Paesaggio, che fa parte della rete museale Fondazione Musei Senesi, si trova in via del Chianti 61 ed è aperto, con ingresso gratuito, il martedì, mercoledì, giovedì e domenica, dalle ore 10 alle 13, e il venerdì e sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Per programmare una visita, si consiglia di contattare il Museo al numero 0577-351337 oppure scrivere a museo@comune.castelnuovo.si.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui