Termina 0-0 la sfida del Franchi. Il Siena soffre molto per quasi tutta la partita, ma crea diverse occasioni nel finale

Siena e Follonica Gavorrano non vanno oltre lo 0-0 al Franchi. Il Follonica Gavorrano domina per gran parte del match, ma gli uomini di Gilardino vanno più vicini alla vittoria nel finale. Gli ospiti dimostrano comunque di essere squadra quadrata e di qualità. Qualche perplessità sulla conduzione arbitrale, non tanto per episodi clamorosi, ma per alcune decisioni durante i 90 minuti.

PRIMO TEMPO: Gilardino conferma il tridente che ha fatto bene a Cannara, composto da Mignani, Guidone e Nunes. A centrocampo Bani fa la mezzala, a differenza della gara contro il Montespaccato, mentre davanti alla difesa c’è Agnello. Dopo pochi minuti primo squillo del Siena con Crocchianti, ma il tiro del terzino destro bianconero termina largo. Però è il Follonica Gavorrano a partire meglio e infatti al 12′ c’è un brivido per la difesa senese: cross dalla sinistra per la testa di Apolloni solo in area, ma il centrocampista non trova la porta. Passa qualche minuto e i maremmani vanno vicinissimi al gol con un tiro di Mencagli che si stampa sul palo. Si tratta di un campanello d’allarme e allora al 23′ il Siena prova a reagire con una gran palla di Mignani per Nunes, ma il brasiliano, solo davanti a Trombini, non riesce a dare forza alla conclusione. Nonostante questa occasione, nel primo tempo sono gli ospiti a fare la partita, con il Siena che si affaccia raramente nell’area di rigore del Follonica Gavorrano.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa il Siena cerca di cambiare atteggiamento, in particolare con uno scambio in area tra Guidone e Mignani, ma si espone al contropiede dei maremmani. Al 13′ grande palla gol per il Follonica Gavorrano con un cross nell’area del Siena, colpo di testa a botta sicura di Mencagli e palla che termina poco fuori dalla porta difesa da Narduzzo: i bianconeri soffrono. Gilardino cerca di cambiare la partita inserendo Martina per Ruggeri e Schiavon per Bani. Al 25′ brutte notizie per l’allenatore bianconero: si fanno male Crocchianti e Nunes, che erano rientrati da poco dopo un lungo infortunio, al loro posto rispettivamente Haruna e Gibilterra (all’esordio con la maglia del Siena). Nel frattempo la partita è sempre più bloccata, con le due squadre che non riescono più ad essere pungenti. Nel finale però i bianconeri crescono moltissimo: ottima idea di Guidone, grande azione di Gibilterra che mette in mezzo, Sare e Mignani mancano la palla, mentre il tiro di Agnello viene deviato in corner. Al 41′ ancora Gibilterra pericoloso, ma il suo tiro viene murato dalla difesa ospite.

Tabellino

SIENA – FOLLONICA GAVORRANO
SIENA 4-3-3 Narduzzo; Crocchianti (25′ st Haruna), Carminati, Farcas, Ruggeri (14′ st Martina); Sare, Agnello, Bani (14′ stSchiavon); Mignani, Guidone, Nunes (26′ st Gibilterra). A disposizione Gragnoli, Gibilterra, Mahmudov, Sartor, Gerace, Ilari. Allenatore Gilardino
FOLLONICA 3-5-2 Trombini; Farini, Dierna (39′ st Berardi), Bruni; Papini, Apolloni (39′ st Guazzini), Gemmi, Corioni, Grifoni; Mencagli, Monni. A disposizione Ombra, Zini, Usei, Rosini, Lo Sicco, Luzzetti, Ampollini. Allenatore Favarin
ARBITRO: Mirabella di Napoli
MARCATORI:
NOTE: angoli 4-4; ammoniti Apolloni (FG), Sare (S), Farcas (S), Gemmi (FG) recupero 0+3

Sono nato a Melito di Porto Salvo (RC) e mi sono diplomato al Liceo Classico di Reggio Calabria. Dopo la maturità, ovvero sia più di sei anni fa, mi sono trasferito a Siena, una città che ormai è più di una seconda casa. Qui ho conseguito una laurea triennale in Scienze Politiche e una magistrale in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Da sempre appassionato alla scrittura, il mio proposito è quello di raccontare ciò che mi accade intorno in modo obiettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui